Skip to main content

Informa Pirata reshared this.


L'impatto dell'industria europea del software libero sul PIL e sulla crescita dell'occupazione e sulla sovranità digitale è stato recentemente evidenziato da numerosi studi, rapporti e proposte politiche di alto livello. Diventa quindi imperativo attuare deliberate politiche industriali volte a promuoverne e accelerarne lo sviluppo.
L'articolo in francese su #LaTribune
https://www.latribune.fr/opinions/tribunes/l-open-source-un-atout-cache-pour-l-europe-dans-la-course-au-leadership-numerique-897161.html

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


«...esistono PA italiane totalmente aderenti alla normativa sul software libero? Una mia analisi approfondita degli ultimi anni mi fa propendere per il no.»
Flavia #Marzano illustra benissimo perché l'analisi progettuale, la consapevolezza delle proprie risorse e la rendicontazione trasparente possono essere i tre pilastri necessari per convertire al software libero e #opensource la PA
https://www.agendadigitale.eu/cittadinanza-digitale/software-libero-perche-la-pa-deve-essere-da-esempio-e-cosa-deve-fare-il-governo/

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


La battaglia sull'innovazione non si vince abbattendo la storia
Il ministro della Transizione Ecologica Roberto Cingolani, intervenendo in un approfondimento del Tg2, il 24 novembre ha tenuto a ricordare che «in 12 anni di scuola» si dovrebbe smettere di «studiare tre o quattro volte le guerre puniche» perché «l'innovazione è l'unica strada per vincere tutte le sfide del futuro».
~ Giulio Tremonti: con la cultura non si mangia
~ Matteo Renzi: levare I Promessi Sposi
....
https://www.panorama.it/news/politica/battaglia-innovazione-storia

Informa Pirata reshared this.

ancora una volta si torna indietro ancora ci provano ma ma la tecnica questo mito futurista che porta alla guerra non l avrà vinta .... Il grande paese agricolo quello che zappava la terra che ascoltava musica e leggeva i classici che sotto assedio organizzava concerti di sinfonie li ha ridotti in cenere . Ma invece di studiare equazioni studiassero storia sti gonzi .

Informa Pirata reshared this.


Per il bene delle nostre democrazie, Julian #Assange DEVE essere liberato!
L'artista Davide Dormino su twitter

5 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Spiegare semplicemente le caratteristiche nutrizionali può danneggiare l’immagine di eccellenze italiane come i "grandi salumi e il" Parmigiano".
I consumatori italiani? Si fottano...

PS: Perché stupirsi che la lobby alimentare impedisca ai consumatori italiani di sapere se un cibo ha caratteristiche nutrizionali buone o no?
In Italia, libri e programmi TV ci spiegano le meraviglie dei vini nostrani, ma è parlare di alcolismo è quasi impossibile!

https://ilfattoalimentare.it/italia-contro-nutri-score.html

Informa Pirata reshared this.

In Italia possiamo sentire parlare di quanto è fantastico il nostro riso, e di quante qualità abbiamo, eppure la legge vieta di sapere quale tipo di riso abbiamo nel piatto!
E questo lo sappiamo solo grazie al "chimico di quartiere" Dario #Bressanini
http://bressanini-lescienze.blogautore.espresso.repubblica.it/2015/05/28/l%E2%80%99arborio-mai-mangiato-e-forse-neanche-il-carnaroli/

Bevilacqua Gustavino reshared this.

Perciò, in Italia non dobbiamo stupirci e se non c'è alcun interesse a sapere se un prodotto è più o meno salutare, ma possiamo al massimo vederci riconoscere libertà di religione per adorarne il luogo di provenienza.
L'unico marchio di qualità che ci possiamo permettere è... il cartello "Voi Siete Qui"!


Informa Pirata reshared this.


Ecco i 12 Articoli del Trattato per una cooperazione bilaterale rafforzata firmato oggi da Francia e Italia al Quirinale, alla presenza del Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella. Al centro degli accordi digitale, innovazione tecnologica, connettività, sicurezza cibernetica, infrastrutture, ambiente e clima.
Di Flavio #Fabbri su #Key4biz
https://www.key4biz.it/ambiente-digitale-5g-6g-e-cybersecurity-cosa-ce-nel-trattato-firmato-da-draghi-e-macron-il-documento/383620/

Informa Pirata reshared this.




Informa Pirata reshared this.


Routing for Communities , una proiezione online di cortometraggi sulle reti di comunità e sulle persone che decentralizzano Internet


L'iniziativa Local Networks (LocNet), guidata da #APC in collaborazione con #Rhizomatica, è lieta di invitarvi al festival cinematografico Routing for Communities , una proiezione online di cortometraggi sulle reti di comunità e sulle persone che decentralizzano Internet per il cambiamento. Il 3 dicembre, il festival cinematografico offre l'opportunità di vedere una serie di brevi video creativi e stimolanti prodotti da comunità in Africa, Asia e America Latina. Servirà anche come spazio per condividere esperienze, parlare con i registi e imparare insieme.
https://www.apc.org/en/news/routing-communities-online-film-festival-about-community-networks-and-people-decentralising

3 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Hacking&Tessile: per chi non lo sapesse, chi si occupa di ricamo (o di modellismo) oggi è a tutti gli effetti un #TechWorker e per lavorare affidarsi sempre a software proprietario con licenze estremamente costose, considerando che quel software sia stato ammortizzato economicamente da molto tempo.
Ecco perché la notizia apparsa solo sui quotidiani locali del Veneto andrebbe letta al di là della semplice notizia di reato.

👉🏼Grazie al canale https://t.me/recarlo2days per la segnalazione

Informa Pirata reshared this.

se compri sw pirata su Facebook, non devi essere sanzionato solo per "incauto acquisto", ma proprio per "incauto acquisto su Facebook" 🤣
esatto! Secondo me potrebbe starci un aggravante... 😂

Informa Pirata reshared this.


IL PRIVACY PRIDE INCONTRA IL GARANTE

📜 Oggi 26/11 una delegazione del comitato Privacy Bene Comune, ha portato presso la sede #GarantePrivacy il manifesto del #PrivacyPride.

🤝 In tre ( @amreo@macfranc ed Enrico #Nardelli) abbiamo consegnato nelle mani del dott. Guido #Scorza, membro del collegio, e del dottor Baldo #Meo, direttore della comunicazione, la copia originale del Manifesto corredata delle dediche apposte da alcuni dei manifestanti intervenuti durante il presidio del 13/11.
🙋🏻‍♂️ Abbiamo infine auspicato la possibilità di organizzare insieme alla Autorità un nuovo incontro in videoconferenza per presentare le proposte che l'intera comunità del Privacy Pride elaborerà per promuovere una cultura attiva della protezione dei dati personali.

🗣️ Voi avete proposte? Fatecele sapere nella chat accessibile sia tramite telegram, sia tramite Matrix! 👇

Telegram: https://t.me/PrivacyBeneComune
Matrix: https://matrix.to/#/#privacybenecomune:matrix.org

3 people reshared this

manca la foto!

3 people reshared this



IL PRIVACY PRIDE INCONTRA IL GARANTE


📜 Oggi 26 novembre una piccola delegazione del comitato Privacy Bene Comune, ha portato presso la sede dell'Autorità Garante per la Protezione dei Dati Personali il manifesto del Privacy Pride.

🤝 La nostra delegazione, costituita da Andrea Laisa (amreo), Francesco Macchia (macfranc) ed Enrico Nardelli, ha consegnato nelle mani del dott. Guido Scorza, membro del collegio del Garante, e del dottor Baldo Meo, direttore della comunicazione, la copia originale del Manifesto corredata delle dediche apposte da alcuni dei manifestanti intervenuti durante il presidio del 13 novembre.

💡 Durante l'incontro abbiamo avuto modo di confrontarci su come promuovere la cultura della privacy semplificando i processi che consentono ai cittadini di comprendere il valore della privacy e della sua protezione, attraverso la promozione dell'educazione a una vera e propria difesa personale digitale e attraverso la sensibilizzazione delle pubbliche amministrazioni centrali e locali nel portare la propria comunicazione istituzionale anche su piattaforme e protocolli che non compromettano la privacy delle persone, come per esempio quelli del fediverso.

🙋🏻‍♂️ Abbiamo infine auspicato la possibilità di organizzare insieme alla Autorità un nuovo incontro in videoconferenza per presentare le proposte che l'intera comunità del Privacy Pride elaborerà per promuovere una cultura attiva della protezione dei dati personali.

🗣 Chi volesse entrare nella comunità del Privacy Pride, potrà unirsi alla nostra chat, raggiungibile sia tramite Telegram, sia tramite Matrix! 👇

Telegram: https://t.me/PrivacyBeneComune
Matrix: https://matrix.to/#/#privacybenecomune:matrix.org

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Veramente suggestivo lo spettacolo delle #FrecceTricolori nel cielo di #Roma per festeggiare l'ospite #Macron e ricordare così l'appoggio strategico che la Francia offri all' #Egitto durante i Raid del 2016-18 sui civili!
https://www.ilfattoquotidiano.it/2021/11/22/raid-dellegitto-su-civili-nel-deserto-il-sito-disclose-hollande-e-macron-sapevano-della-morte-di-centinaia-di-persone/6401722/

2 people reshared this



Transparency lawsuit against secret EU surveillance research: Judgement on 15 December in Luxembourg.


The EU supported trials of the use of “artificial intelligence” at its borders by testing a “video lie detector” on travellers. On 15 March 2019, MEP and civil liberties activist Dr Patrick Breyer (Pirate Party) filed a lawsuit for the release of secret documents on the ethical justifiability, legality and the results of the technology. The European Court of Justice will deliver its judgement publicly in Luxembourg on 15 December 2021 (Case T-158/19). A landmark ruling could generally shed light on EU-funded „security research“.

In April 2021, it emerged that the „iBorderCtrl“ project, which was entirely funded by the EU, used part of its funding to lobby legislators for fundamental rights restrictions which would allow the use of its controversial technology on travellers. The EU Commission tried to hide this in a partially redacted document that was reconstructed by technical means. In her response to a written question by Patrick Breyer, EU Commissioner for Home Affairs Ylva Johansson denied that the lobbying— which was clearly proven in the document— had taken place. In October, the European Parliament expressed “concern” about the iBorderCtrl project. Under a follow-up project, “TRESSPASS”, the EU has again funded the testing of unscientific technology to “assess the sincerity of the traveller and his statements.
“The European Union keeps funding illegal technology that violates fundamental rights and is unethical,” Breyer criticises. “It declares the projects a ‘trade secret’ of the corporations involved. With my transparency complaint, I want to have it clarified once and for all that the taxpayer, science, media and parliaments have a right to access publicly funded research – especially in the case of pseudoscientific and Orwellian developments like the ‘video lie detector’.”

In China, technology for emotion recognition based on CCTV footage is already being used in prisons, schools, retirement homes and police stations on the Uighur minority.

Text of the statement of claim and further information
https://www.patrick-breyer.de/en/transparency-lawsuit-against-secret-eu-surveillance-research-judgement-on-15-december-in-luxembourg/

Informa Pirata reshared this.


La #FSFE lancia una nuova iniziativa per la riduzione dei rifiuti elettronici chiamata "upcycling android" che consiste nell'aiutare le persone a risparmiare risorse riutilizzando uno smartphone, che in assenza degli aggiornamenti da parte del produttore, sarebbe stato buttato via a causa dell'obsolescenza. L'iniziativa è possibile con l'uso del #softwarelibero.

Da @fsfehttps://fsfe.org/news/2021/news-20211125-01.en.html
grazie per le preziose informazioni ...ci proverò

Informa Pirata reshared this.


Berlino, 25 novembre 2021 – The Document Foundation annuncia #LibreOffice 7.2.3 Community, la seconda versione minore della famiglia LibreOffice 7.2 destinata agli appassionati di tecnologia e agli utenti esperti, disponibile ora per il download.
Questa versione include 112 correzioni di bug e miglioramenti alla compatibilità dei documenti. https://blog.documentfoundation.org/blog/2021/11/25/libreoffice-7-2-3-community/

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


Thanks to the amazingness of Frendica, I created a new profile that auto posts from Reddit, from the most awesome subreddits about nature. Basically I created an RSS feed via rss.trom.tf then a Friendica account that mirrors that RSS. There it is: https://social.trom.tf/profile/brp

Anyone on the Fediverse can now follow it! #tromlive
This entry was edited (3 days ago)

4 people reshared this

That's awesome, I just followed the account 😀

So you can use the RSS trick to create all sorts of cross posting from sites like reddit, right ?
Yah....so since Friendica is also an RSS Reader, then is so awesome you can follow any website basically. And since they allow to repost from any account, then I can setup a Friendica page that takes the RSS I just created, and shares its posts as its own. Super cool. Friendica is very underrated.

Future is FOSS reshared this.

Indeed there are aspects of #friendica that are very cool.
So now this account started federating with my instance and I can see its posts. But unfortunately, I can't see the images without going to a link which opens the same post inside a browser. IDK why friendica works this way, its very strange.

My wild guess (I didn't read Mastodon code ever, so Its just a guess) is that Mastodon doesn't render ActivityStream's "Article" objects correctly...
Json object from friendica looks correct:
It's time for you to move to feature-full friendica! :) idk on Friendica it simply works...it is likely an issue with Mastodon. Can you ping your Mastodon admin about this?
I'm pinging @fosstodon and @kev, can take a look at this - https://social.gl-como.it/display/3e3ce0df-1661-a095-ad96-125505501028

I don't know if its an instance specific issue, but if its the same for all mastodon servers then I don't know if they can do anything about it.
I'm pinging @mike and @kev, can you take a look at this issue - https://fosstodon.org/@futureisfoss/107341222620240080

I don't know if its an instance specific issue, but if its the same for all mastodon servers then I don't know if they can do anything about it.
Not sure. There's nothing that we do specifically here on Fosstodon in federating with Friendica. When I look at the feed, I'm just seeing a list of links, not the content of the posts. I'd wager it's something to do with how Friendica is federating, but that would just be a guess. When I look at the account from a test account I have on another instance, it's telling me "old" posts aren't available. The @tio shows text in the posts, but links at the bottom of those as well

@kev
Maybe @Eugen or @Hypolite Petovan or @Michael Vogel may have any input on this. Why the account https://social.trom.tf/profile/brp does not show properly on Mastodon?
It isn’t specific to Fosstodon, this account will show the same way from all Mastodon instances. This display is the result of the way Mastodon chooses to display specific ActivityPub object types. Assuming its role as a microblogging platform, it probably chooses not to display the content of “Article” objects because it is expected to be longer than a “Note” for example.
Thanks for the info, it makes more sense now. Is there any way @tio could make it a normal post and not an article type one ? Its mostly just pictures with a small caption, so its better seen as a normal post on mastodon.

@heluecht@Gargron@kev@mike
I believe the way we separate Articles from Notes is whether the original source has a title. And since RSS/Atom entries all set a title (possibly per protocol), these posts will always end up as Articles, no matter how short the body is. Nothing @Tio can do about that, unfortunately.
@Tio

Informa Pirata reshared this.


La République vs #Wish: a fronte di una condotta scorretta la Francia chiede il blocco del sito (ma è un delisting e non un blocco geografico)
Il Ministero dell'Economia francese ha richiesto ai motori di ricerca e agli store di applicazioni di bannare Wish dai propri risultati. L'operazione è l'effetto di un'indagine condotta dalle autorità sui prodotti proposti dal marketplace
Di Gaetano #Mero su #DDay
https://www.dday.it/redazione/41199/wish-bloccata-in-francia-il-95-dei-prodotti-non-e-conforme-alla-normativa-ue-google-deve-toglierla-dalle-ricerche

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


«Questo è ciò che disturba. Il fatto che si evidenzino dei limiti, dei rischi, l’impatto di determinati provvedimenti anziché, come fanno le persone schierate, applaudire a tutto.»
Simona #Sotgiu su #Formiche intervista Vitalba #Azzollini, giurista ed editorialista di #Domani, tra le donne più odiate di Twitter secondo quanto emerso dalla Mappa dell’intolleranza 2021.
https://formiche.net/2021/11/vitalba-azzollini-odio-in-rete/

2 people reshared this



Chat control, biometric surveillance, data retention: Major changes of Germany’s positions on EU digital policies


Yesterday afternoon, the new German government coalition of SPD, FDP and the Greens presented its coalition agreement to the public. MEP, civil rights activist and lawyer Dr Patrick Breyer of the Pirate Party hails the new positions Germany is taking on EU digital policies:
“Regarding the Digital Services Act negotiations, the new German government says: “The right to anonymity both in public space and on the internet must be guaranteed.” This right needs to become part of the Digital Services Act in order to prevent unauthorised disclosure, identity theft and other forms of abuse of personal data.

The new German government also demands that ‘biometric recognition in public spaces … must be ruled out under European law’. This is great support for an EU-wide ban on biometric mass surveillance and provides important backing for the negotiations on the upcoming AI act.

Germany is likewise speaking out against the EU’s plans for chat control, i.e. the error-prone warrantless screening of all private communications on the Internet. It now supports the ‘right to encryption’. The new government thus sends a clear signal to Ursula von der Leyen and Ylva Johansson to stop the insane plans for chat control on all smartphones, which violate fundamental rights and threaten the secrecy of and trust in digital communications.

Finally Germany wants communications data retention “on an ad hoc basis and by judicial order” only. Commissioner Ylva Johansson should immediately stop her work on bringing back mandatory communications data retention throughout the EU. Such invasive surveillance of unsuspected citizens by collecting sensitive information about their social contacts and movements is totally unacceptable in a free society.

I am looking forward to seeing Germany fight side-by-side with human rights defenders in the future on essential policies.“

https://www.patrick-breyer.de/en/chat-control-biometric-surveillance-data-retention-major-changes-of-germanys-positions-on-eu-digital-policies/


Political advertising rules fail to stop personalised manipulation of elections and referendums


The rules on political advertising proposed today by the Commission fail to stop the manipulation of elections by way of personalised targeting, criticises Patrick Breyer, the LIBE Committee‘s rapporteur for the Digital Services Act. Exceptions in the proposed rules would allow the Internet giants to keep using opt-in clauses, warns Breyer:
„The Commission fails to heed the LIBE Committee‘s call for banning the personalised targeting of political messages. The personalised manipulation of elections and referendums by exploiting the user‘s individual preferences and fears is a special class of online threat because it influences the core mechanisms that enable the functioning of our democratic society. Has the Commission forgotten about Cambridge Analytica and the surprise election of Trump for President? The integrity of elections and referendums is of general interest and cannot be subject to individual choices. The targeting of individuals based on their personality, including their behaviour, needs to be banned!“

https://www.patrick-breyer.de/en/political-advertising-rules-fail-to-stop-personalised-manipulation-of-elections-and-referendums/

Informa Pirata reshared this.


#India: #Hyderabad "sul punto di diventare una città di sorveglianza totale"
L'ampia sorveglianza di Hyderabad in India sta mettendo a rischio i diritti umani, ha affermato oggi #Amnesty International in un aggiornamento della campagna #BanTheScan in corso per vietare la tecnologia invadente di riconoscimento facciale.

Informa Pirata reshared this.

“Hyderabad è sul punto di diventare una città di sorveglianza totale. È quasi impossibile camminare per strada senza rischiare l'esposizione al riconoscimento facciale", ha affermato Matt Mahmoudi, ricercatore di intelligenza artificiale e Big Data di Amnesty International.
"Oltre alla videosorveglianza, siamo preoccupati che la pratica delle forze dell'ordine di utilizzare tablet per fermare, perquisire e fotografare i civili senza accuse possa essere utilizzata per il riconoscimento facciale".

https://www.amnesty.org/en/latest/news/2021/11/india-hyderabad-on-the-brink-of-becoming-a-total-surveillance-city/

Informa Pirata reshared this.


Riflessioni sul Linux Day
Quali spiegazioni riguardo alla diminuzione dei linux day/lug?
Ecco il post di @mte90 sul forum di @ItaLinuxSociety:
https://forum.linux.it/t/riflessioni-sul-linux-day/310
Sicuramente lo smartphone ha monopolizzato tutto.
Tra i punti "minori", un tempo secondo me c'era anche più ricerca di efficienza e Linux era più invitante. Oggi tra Gigabyte e Gigahertz non frega più niente a nessuno dell'efficienza e si possono usare messenger che occupano 1GB di RAM e mandare in paging il sistema che tanto c'è l'NVME. È solo un punto marginale, ma volevo farlo notare 😅
vero il fattore performance aiutava nel trafficare con il computer.

Informa Pirata reshared this.


AI : DECODED la newsletter di #Politico

Ieri, 193 paesi hanno adottato la raccomandazione dell'UNESCO sull'etica dell'IA.

Alcuni paesi dell'UE vogliono vietare l'IA anche per le aziende tecnologiche

UK: l'algoritmo che vessa i disabili
https://www.politico.eu/newsletter/ai-decoded/unescos-ai-ethics-framework-some-eu-countries-want-ai-bans-for-tech-companies-uk-benefits-algorithm-under-fire-2/

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


Nell’Era dei Dati, patrimonio immateriale di valore inestimabile e ormai fondamenta delle nostre Democrazie, la sicurezza delle infrastrutture e dei sistemi ICT riveste importanza strategica e fondamentale: se ne parla molto, anche all’interno delle Istituzioni, forse anche troppo. Adesso è arrivato il momento delle azioni concrete.
Di @grep_harder sul blog #ZeroZone
https://www.zerozone.it/cybersecurity/finalmente-si-parla-di-cybersecurity-ma-la-guerra-e-gia-in-atto/20439/

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


1^ edizione del #FestivalDellaConoscenzaAperta
A Potenza, Matera, Venosa, Melfi il 24-25-26-27 novembre 2021
Mostre - Conferenze - Workshop - Seminari - Teatro - Mapping party
Quattro giornate ricche di iniziative per raccontare l’impatto del sapere libero sull’educazione, sul patrimonio culturale, sulla promozione territoriale, sulla cittadinanza digitale e sull’industria creativa.
http://www.basilicatawiki.it/wiki-fest/2021

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


Il Piano Nazionale per la Scienza Aperta? un documento-fantasma.
La conoscenza viene valorizzata come bene comune? La pandemia dimostra il contrario.
La pistola fumante dell'oligopolio? I contratti trasformativi e le piattaforme di interazione a distanza.

La scienza in Italia appare sempre meno aperta e libera...
Di Roberto #Caso
https://www.robertocaso.it/2021/11/23/politiche-sulla-scienza-aperta-in-italia-solo-bla-bla-bla/
#caso

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


L'etica non dovrebbe sostituire la regolamentazione.
Gli impatti disparati di algoritmi sleali e opachi sono già avvertiti da persone reali nel mondo reale mondo.
Modalità di ricorso e di regolamentazione determineranno il futuro della rappresentanza e dei diritti.

Informa Pirata reshared this.

I sistemi decisionali algoritmici distorti hanno già causato danni a un numero incalcolabile di persone. Dal pregiudizio contro le donne nello strumento di reclutamento di Amazon, al pregiudizio contro le minoranze che acquistano l'assicurazione auto, ai sistemi di polizia predittivi razzisti, al riconoscimento facciale e agli algoritmi di condanna penale.

Di Henrik #Chulu su #Goete
https://www.goethe.de/prj/one/en/gea/cle/dem.html

generalespecifico reshared this.


Informa Pirata reshared this.


Nasce ufficialmente uno dei progetti più ambiziosi rilasciati da #PrivacyNetwork: l'Osservatorio Amministrazione Automatizzata #OAA è una panoramica degli algoritmi e dei processi automatizzati usati in Italia dalle pubbliche amministrazioni e dal governo.
https://www.privacy-network.it/osservatorio/

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Ecco i risultati della consultazione pubblica sui #principidigitali, che si è svolta dal 12 maggio al 6 settembre 2021: i cittadini europei esprimono un forte sostegno ai diritti e ai principi digitali proposti.
#DigitalEU
https://digital-strategy.ec.europa.eu/en/consultation-results-europeans-express-strong-support-proposed-digital-rights-and-principles

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Primi... in fisica!

Giuseppe #Mussardo, docente di Fisica Teorica alla SISSA, e Andrè #Leclair della Cornell University (USA) sul Journal of Statistical Mechanics (JSTAT) hanno dimostrato che non solo si può arrivare alla soluzione di uno dei problemi più famosi della matematica, la congettura di #Riemann, ma che è la fisica dei moti caotici e le leggi di probabilità che li regolano a fornire l'elegante chiave per comprendere questo grande enigma matematico.

https://www.sissa.it/news/riemann-conjecture-unveiled-physics

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


Per il tuo benessere.
Per il tuo bene.
Prove tecniche di #CreditoSociale.

#HeadUp Systems ha vinto una gara in UK per 3 milioni di sterline per sviluppare un'app che incentivi le persone a migliorare dieta e attività fisica.
#SocialScoring
https://www.gov.uk/government/news/new-pilot-to-help-people-eat-better-and-exercise-more

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


Rilasciato #Mobilizon v2!

Da quest'estate @Framasoft ha lavorato duramente (con uno sviluppatore dedicato per il 75% del suo tempo al progetto) per implementare funzionalità ispirate da commenti e richieste degli utenti. " target="_blank" rel="noopener noreferrer">https://framablog.org/2021/11/23/mobilizon-v2-la-version-de-la-maturite/

Informa Pirata reshared this.


Gli attuali emendamenti del decreto #Capienze aggiungono problemi sul fronte #privacy a un testo già molto controverso. Si va verso un cambiamento radicale al modo in cui la condizione di liceità dell’interesse pubblico si applica al trattamento di dati da parte della Pubblica Amministrazione. Ecco gli effetti
Di Matteo #Navacci su #AgendaDigitale
https://www.agendadigitale.eu/sicurezza/privacy/decreto-capienze-niente-privacy-siamo-pa-ecco-perche-il-nuovo-testo-spaventa-gli-esperti/

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


Applicavano restrizioni arbitrarie e “discriminatorie” nei confronti di rivenditori ufficiali e non ufficiali di prodotti Apple, consentendo l’accesso alla piattaforma solo a una stretta cerchia di soggetti. Con questa accusa il Garante della Concorrenza e del Mercato ha sanzionato #Amazon e #Apple per complessivi 200 milioni di euro,
Di Piermario #Boccellato su #Key4biz
https://www.key4biz.it/lantitrust-sanziona-apple-e-amazon-per-200-milioni-di-euro-per-concorrenza-sleale/383117/

4 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Sit-in di Italiani per Assange: domenica 28/11 h.10-13


Domenica 28 novembre dalle ore 10 alle 13 a Ponte Milvio, Roma, il gruppo Italiani per
Assange torna in piazza per far sentire ancora una volta la propria voce a difesa di Julian
Assange, da più di 2 anni e mezzo rinchiuso, senza condanna, nel carcere di massima
sicurezza di Belmarsh a Londra in condizioni di salute sempre più precarie, in attesa che i
giudici del processo di appello decidano in merito alla sua estradizione negli Stati Uniti.
Assange è un giornalista australiano che, attraverso la sua organizzazione, WikiLeaks, ha
diffuso centinaia di migliaia di documenti che provano, tra le altre cose, crimini di guerra,
violazioni dei diritti umani e torture agghiaccianti perpetrati dall’esercito americano in Iraq,
Afghanistan e nella famigerata prigione di Guantanamo a Cuba, divenuta il simbolo
dell’efferatezza e della disumanità della Guerra contro il Terrore avviata da G.W. Bush e
continuata dai suoi successori.
Grazie a queste e ad altre rivelazioni, Assange ha vinto dozzine di premi per il suo
giornalismo innovativo e coraggioso e per l’indiscusso contributo dato alla
democratizzazione dell’informazione.
Ma si è anche esposto alle ritorsioni di una potenza, quella degli Stati Uniti d’America, che
ama vantarsi di essere la più grande democrazia al mondo, ma che, allo stesso tempo, non
si fa scrupoli a nascondere le sue nefandezze sotto lo scudo della sicurezza nazionale,
perseguitando le gole profonde e gli obiettori che denunciano i suoi crimini e garantendo,
invece, ai persecutori, agli assassini e ai torturatori segretezza e impunità.
Oggi quella potenza vuole estradare Assange per le sue pubblicazioni e vuole farlo sulla
base di una legge che non distingue tra un giornalista e una spia, che esclude
completamente il motivo del pubblico interesse e che perciò non ha altro scopo che di
imbavagliare la stampa libera e mettere la benda agli occhi dell’opinione pubblica. Una legge
che in passato ha già colpito, riducendole al silenzio, molte fonti giornalistiche e che oggi,
per la prima volta, viene rivolta contro un editore, nell’intento di mandare un sinistro
avvertimento a quanti in futuro avranno il coraggio di sollevare il velo della sicurezza
nazionale per portare alla luce gli orrori che si celano dietro di esso.
Una legge che, se venisse applicata con successo all’incriminazione e alla condanna di un
giornalista, porterebbe alla fine non solo del giornalismo d’inchiesta più audace e più
autentico, ma anche del nostro diritto di essere informati e quindi di controllare l’operato dei
nostri governanti.
Una legge quindi che minaccia di morte la democrazia stessa, strangolando il suo più solido
baluardo: l’informazione.
E’ proprio contro questa minaccia che il nostro gruppo vuole battersi, chiedendo con tutte le
nostre forze che Assange sia liberato e che le accuse contro di lui vengano archiviate,
perché in una società che aspiri ad essere autenticamente democratica la segretezza e la
sicurezza (anche quella nazionale) non possono e non devono diventare alibi per la
criminalità e l’impunità di Stato.

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Domenica prossima 28 novembre 2021 dalle 10 alle 13, a Roma, a Ponte Milvio lato Torretta del Valadier, si terrà un sit-in per chiedere la liberazione di Julian #Assange

https://mobilizon.it/events/8e45918b-887e-4dea-9332-a636857a92e3


Il comunicato del Privacy Pride sull'approvazione del DL Capienze


Il comunicato del Privacy Pride sull'approvazione del DL Capienze e sulle importanti modifiche operate dal Senato

🙂 Il fatto che un decreto legge presentato d'urgenza con la formula del Prendere o lasciare sia stato modificato in Senato anche nelle parti relative alla privacy, che erano passate sottotraccia, è un risultato importante.

☹️ Non siamo comunque soddisfatti perché le modifiche apportate sono insufficienti e in alcuni casi rendono il quadro generale più confuso e forse peggiore. 

⚠️ Sappiamo che questo non sarà né il primo né l'ultimo degli attacchi alla privacy che verranno condotti contro il cittadino: questi attacchi proverranno con sempre maggiore frequenza dal governo nazionale, dalla Commissione Europea o da altri organismi sovranazionali

⚔️ La lotta per la privacy è lotta per la democrazia, ma sarà lunga, continua e meriterà l'attenzione dei cittadini oltre che necessitare un risveglio da parte degli organi di informazione. 

💎 Oggi però abbiamo estratto una gemma preziosa: la mobilitazione di un pubblico di soggetti interessati che per la prima volta è sceso in piazza, che per la prima volta ha fatto sentire la propria voce nelle aule parlamentari, che per la prima volta è riuscito a far emergere la propria voce fuori dai forum nei quali queste discussioni erano finora relegate. 

🗃️ Oggi abbiamo un’evidenza documentale del tentativo del governo di ridurre i diritti individuali, degli atti parlamentari del dibattito in commissione e di quello in aula e dell'indifferenza di quasi tutta la stampa nazionale che si disinteressa sempre di questi temi.

🔮 Non sappiamo cosa ci riserverà il futuro, ma sappiamo che quel futuro dobbiamo essere in grado di cambiarlo. 

Il testo completo del comunicato:
https://privacypride.org/comunicato-sullapprovazione-dl-capienze/

4 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Studi scientifici ed #EditoriaDellaSorveglianza

Il saggio di Jefferson #Pooley sviluppa l'idea dell'editoria di sorveglianza, con particolare attenzione all'esempio di #Elsevier. Un editore accademico può essere definito un editore di sorveglianza se trae una parte sostanziale delle sue entrate da prodotti di previsione, alimentati da dati estratti dal comportamento del ricercatore. Il saggio inizia tracciando la ricerca su #Google
(grazie a @mcp_ per la segnalazione)
https://osf.io/preprints/socarxiv/j6ung/

Informa Pirata reshared this.


Informa Pirata reshared this.


Quando un'authority pubblica pretende un accordo di non divulgazione come condizione per prendere in carico un procedimento, questa può essere considerata una sorta di corruzione?

La Commissione irlandese per la protezione dei dati (DPC) ha preteso di chiedere a #noyb di firmare un NDA entro un giorno lavorativo, a beneficio del DPC e di #Facebook, senza cui il DPC non ottempererebbe più all'obbligo di ascoltare il denunciante.
Max #Schrems: "È un ricatto procedurale!" https://noyb.eu/en/irish-dpc-removes-noyb-gdpr-procedure-criminal-report-filed

2 people reshared this