Skip to main content


Chissà per quale motivo Threads, come già Twitter, dà fin da ora (e anche nell'interfaccia del browser) la possibilità di creare post concatenati...

...mentre Mastodon ancora no... 🤬
#chepalle #Threads

@Che succede nel Fediverso?

in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Domanda onesta senza voler litigare, sono curioso.
Con le alternative a mastodon che fanno lo stesso ma hanno meno limiti, perchè continuare a usare mastodon?
in reply to Trash Panda

@Trash Panda Threads è Come andare in crociera: stai in mezzo a mille persone, ognuna che pensa di essere Gesù Cristo in Terra e in più paghi un sacco di soldi. Quando invece stai in una istanza del fediverso libero è come se fossi in barca a vela invitato da un gruppo di amici: Se vuoi puoi contribuire alle spese e soprattutto non ti "senti" libero, ma sei "davvero " libero
This entry was edited (5 months ago)
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

... Ma che centra thread? OK lo so che stanno federando, ma io mi riferisco a cose tipo pleroma. Noi thread lo abbiamo pure bloccato
in reply to Trash Panda

@Trash Panda come "che c'entra Threads? Guarda che il post cui hai risposto era su Threads... 😂
in reply to Trash Panda

Perché ci si trova meglio su Mastodon che su Threads o X.
in reply to Mannivu

Chiedo scusa, ma lo sapete che il fediverso ha diverse opzioni vero?
in reply to Trash Panda

Ah, intendevi alternative del fediverso, ho frainteso. Il fatto è che le alternative sono, in buona parte, diverse da Mastodon.
in reply to Mannivu

Personalmente ho trovato pleroma molto simile, mi sbaglio? Se si, in che modo?
in reply to Trash Panda

Sarò sincero: non conoscevo Pleroma quindi ho fatto qualche ricerca. Effettivamente sono simili (da che ho capito, Pleroma ha delle funzioni in più, anche se non ho capito quali), quindi non so perché Mastodon sia preferito.
in reply to Mannivu

Pubblicità, e non intendo pubblicità pagata. La gente conosce quello, parla di quello, consiglia quello agli amici.
Confesso che mi infastidisce un po' come alcune persone pensano che mastodon sia il fediverso e quindi ti trovi sulla timeline frasi tipo "amici di mastodon che ne pensate di inseriscicosaqui?"
E io che non sono su mastodon sono il figlio della serva? 😛
È una cosa che, a parer mio, dovrebbe finire. Bisognerebbe aiutare chi è nuovo nel fediverso a conoscere le alternative, ci sono persone che danno per scontato che tutti siano su mastodon, quando noto che qualcuno non lo sa cerco di introdurre le differenti opzioni almeno per far sapere che ci sono, poi se a uno piace mastodon e i suoi limiti gli stanno bene per carità, va benissimo. Ma se a una persona stanno strette quelle limitazioni è giusto che sappia che ci sono alternative.
È anche vero quello che mi ha risposto anche un altro utente: Ci sono servizi che ti installano mastodon e ti tengono per mano nel gestirlo, mentre con le altre opzioni la cosa è più tipo "ok qua c'è il software, installatelo e gestiscitelo. Buona fortuna."
Questo sicuramente è partito grazie alla popolarità di mastodon e in ritorno contribuisce a mantenerlo popolare.
Io però sono un sostenitore dell'idea che un monopolio è una brutta cosa, le cose diventano stagnanti in quel modo, come successe a internet explorer ai vecchi tempi (si lo so che sono cose diverse, ma spero renda l'idea).
in reply to Trash Panda

Che sia monopolio non mi pare, è sicuramente molto diffuso, ma non è l'unico (considerato che anche lemmy è abbastanza diffuso e si stanno allargando anche le istanze pixelfed). È vero è che Pleroma e Mastodon fanno praticamente le stesse cose e il conflitto lì c'è, ma è, credo, una semplice questione di comodità di gestione. Inoltre, il concetto di Fediverso è piuttosto "complicato" perché è diverso da come siamo (parlo di quelli che vengono dai social "famosi") abituati a pensare ai social network: chiusi in sé stessi e, soprattutto, in cui la piattaforma coincide con il software. Capisco benissimo il tuo punto: Mastodon non è il Fediverso, ma è un concetto che ai neofiti sfugge.
in reply to Trash Panda

@raccoon non si abbandona mastodon perchè la concatenazione c'è già da un pezzo via browser.
in reply to :gnu:GNU - Linux Italia:linux:

Mastodon è ben lontano dall'essere il più datato nel fediverso. Se ne facciamo un discorso di rimanere su cose che ci sono già allora andiamo tutti su gnu social o friendica. Quando mastodon è uscito era nuovo e sconosciuto, poi è stato shillato a manetta su twitter ed'è diventato il più famoso.
Ma essere famoso non vuol dire essere il migliore e le alternative funzionano benissimo.
Mastodon è fatto in quel modo, secondo me ha poco senso lamentarsi delle sue caratteristiche, nessuno è costretto a restarci.

E riguardo a quello screenshot, manjaro non è semisconosciuto, ma non è ottimo. Endeavouros magari è meno conosciuto ma il suo lavoro lo fa.
Fedora? Semisconosciuto? Tra fedora e ubuntu scelgo fedora senza pensarci due volte.

in reply to Trash Panda

Mastodon ha avuto successo perché fu il primo social federato fatto con un interfaccia decente. Oltre al fatto di esser uscito quasi in contemporanea con le elezioni in cui vinse trump e in cui ci fu la brexit provocando una ricerca verso nuove alternative. Il famoso fattore “il prodotto giusto al momento giusto” o fattore “C” 😄
This entry was edited (5 months ago)
in reply to Trash Panda

@Trash Panda @Poliverso - notizie dal fediverso credo che gli altri non abbiano un equivalente di mastodon.host, che rende molto più facile aprire un'istanza mastodon senza dover avere un sysadmin dedicato.

Poi certo, noi su friendica abbiamo già i messaggi in ordine cronologico *per thread*, non per post e possiamo guardarvi tutti quanti con l'espressione altezzosa 😁

in reply to Elena ``of Valhalla''

Ecco quella è una risposta che ha senso.
Io su misskey ho tante piccole features che sono carine, leggere threads è intuitivo, fa vedere le risposte a albero per così dire.
Posso yoinkare emoji da altre istanze e c'è anche un servizio di cloud hosting incorporato.
Ha anche una interfaccia molto gradevole e funziona così bene anche su mobile che non sento bisogno di client.
in reply to Elena ``of Valhalla''

@Elena ``of Valhalla'' In effetti l'impressione che io, che sono -lo ammetto- un assiduo e soddisfatto utiluzzatore & amministratore di mastodon, ho quando utilizzo Friendica è la stessa di chi ha un Hummer in mezzo a tante Citroën Ami...

Sì, ok, ci metti un po' di più per fare manovra, ma ci carichi tutta la famiglia, compresi cani, suoceri e bagagli, puoi parcheggiare con la ruota anche sui marciapiedi alti 40 cm, puoi bruciare ettolitri di gasolio sfrecciando a 130 miglia orarie in autostrada, attraversare percorsi accidentati e piccoli corsi d'acqua e sopratutto puoi bloccare un intero passo carrabile. Insomma sono soddisfazioni! 😁

@Trash Panda

This entry was edited (5 months ago)
in reply to Trash Panda

Perché è open source, non ci sono pubblicità, rispetta la tua privacy ed è decentralizzato.
in reply to Trash Panda

Diciamo quasi tutti i social del fediverso, per fortuna!
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Se bisogna pubblicare un testo lungo, per come è strutturato il fediverso non è più intelligente postarlo su un blog federato oppure qua su feddit e poi "linkarlo" eventualmente su mastodon?
in reply to Hamster42

@Hamster42 oppure è sufficiente utilizzare Friendica o alcune istanze misskey. Comunque la scrittura di messaggi in più trets potrebbe essere introdotta come funzionalità su mastodon e pleroma. Sarebbe sicuramente molto interessante per ovviare al limite di caratteri. È vero che dovrebbero esserci anche delle App che già lo fanno, Ma chi non usa le app come me sarebbe più contento di una funzione nativa
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Credo anche che il massimo numero di caratteri sia configurabile per istanza, no? Su infosec.exchange credo sia 10000 per esempio. Questo, a mio avviso, è molto meglio dei thread (che sono un workaround).
in reply to sudneo

@sudneo l'impostazione del numero massimo di caratteri non è banalissima. È una ulteriore complicazione di cui ricordarsi ogni volta che fai un aggiornamento del sistema.
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Penso che sia perché su Mastodon si rischierebbe di "impallare" le varie timeline se si postassero 4/5+ post tutti insieme, dato che le timeline sono in ordine cronologico. Su X (dove comunque non era presente fin dall'inizio) e Threads è l'algoritmo a farla da padrona e quindi si può impostare per mostrare in evidenza solo il primo nelle timeline e poi quelli con più interazioni.
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Ciao!

> Chissà per quale motivo Threads dà, come già Twitter, dà fin da ora
>
> (e anche nell'interfaccia del browser) la possibilità di creare post concatenati...
>
> ...mentre Mastodon ancora no ... 🤬

Si' ma —vecchia diatriba— invece permettere, con facilita', di aumentare il limite
massimo di caratteri, non sarebbe meglio?

Ciao!
C.

in reply to cage

@cage condivido le tue perplessità, anche se lasciare all'utente la scelta di quanto limitare i propri messaggi non è la soluzione migliore, perché poi ognuno tenderebbe a dare il peggio di sé. Il grosso problema è che anche dal punto di vista degli amministratori non è facile forzare la rimozione del limite di caratteri. Infatti qui in Italia c'è solo @admin - mastodon.bida.im che consente agli utenti di scrivere fino a mille caratteri, perché manutenere quella caratteristica è una scocciatura in più (per esempio, ogni volta che a giorni ha una nuova Release di mastodon, quel parametro ti viene riazzerato)
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Ciao!

> condivido le tue perplessità, anche se lasciare all'utente la scelta
> di quanto limitare i propri messaggi non è la soluzione migliore,
> perché poi ognuno tenderebbe a dare il peggio di sé.

Bisogna vedere *quanto* "tenderebbero"! 😉

Io direi poco se non trascurabilmente poco; "sperimentalmente" io ho
frequentato con assiduita' esclusivamente istanze che avevano un
limite ben piu' alto di 500 caratteri (mi pare che quella dove sto
adesso abbia 5000 come limite massimo) e non si sono verificati
problemi, che io sappia, o almeno la timeline locale non mi appare
difficile da seguire. Viceversa, mi pare che un insieme brevi brani
concatenati, oltre ad intasare le timeline siano anche una fatica da
leggere.

In ogni caso basta provare! 😉 E chiedere (ancora) agli sviluppatori
di trasformare una costante in un parametro configurabile, magari.

> Il grosso problema è che anche dal punto di vista degli
> amministratori non è facile forzare la rimozione del limite di
> caratteri. Infatti qui in Italia c'è solo /at/admin che consente
> agli utenti di scrivere fino a mille caratteri,

E lo ringrazio per questo!

> perché manutenere quella caratteristica è una scocciatura in più
> (per esempio, ogni volta che a giorni ha una nuova Release di
> mastodon, quel parametro ti viene riazzerato)

Perche', dall'alto delle loro cattedre, gli sviluppatori di mastodon
ritengono che il limite di 500 caratteri sia scritto nelle tavole
della legge:

https://github.com/mastodon/mastodon/pull/5697#issuecomment-345078582

e, invece di dare la possibilita' di configurare quel parametro,
preferiscono dare fastidio a quegli utenti (inteso come amministratori
di istanza) che volessero modificarlo, obbligandoli - come giustamente
dici - a immergersi nel codice per cambiarlo.

https://1010.gitlab.io/posts/customize-mastodon-character-limit/

Ciao!
C.

in reply to cage

> Ciao!

[cage]> dare la possibilita' di configurare quel parametro [massimo numero
di caratteri per post]

forse e' la volta buona?

https://github.com/mastodon/mastodon/pull/27629

Ciao!
C.

in reply to cage

@cage l'esperienza di Twitter mi fa dire di no: è uno dei cambiamenti portati da Musk che hanno peggiorato l'esperienza utente (per quanto sia uno dei minori)
@cage
in reply to Wilson

@s_wilson

Ciao!

> @cage @notizie l'esperienza di Twitter mi fa dire di
> no: è uno dei cambiamenti portati da Musk che hanno peggiorato
> l'esperienza utente (per quanto sia uno dei minori)

Come scrivevo, bisogna vedere quanto l'hanno peggiorato, rispetto a
quanto lo hanno migliorato e fare il bilancio. Bisogna anche
considerare che, a quanto ho capito, ci potrebbero essere effetti
negativi di altre scelte operate sulla piattaforma che citi, che
renderebbero non apprezzabile gli effetti (sia positivi che negativi)
dell'aumento del limite di caratteri; per intenderci, immagina —per
assurdo— una piattaforma dove fossero ammessi solo messaggi di
insulti: ogni modifica tecnica che portasse benefici sarebbe
ininfluente ai fini dell'atmosfera complessiva.

Detto questo i messaggi lunghi (piu' di 500 caratteri) nel fediverso
ci sono gia': sia per scelta di progettazione (pleroma, friendica),
sia per gli amministratori che modificano il codice (con potenziali
problemi di stabilita' e sicurezza) di mastodon; in questo messaggio:

https://github.com/mastodon/mastodon/pull/27629

si valuta un 21% (su 10000) di istanze mastodon che hanno modificato
il valore massimo ammesso.

Ciao!
C.

Unknown parent

@dado
- Friendica per l'immensa gamma di possibilità che offre,
- Misskey/Calckey per le funzionalità molto carine (anche se non sempre compatibili con il resto del Fediverso) e per l'interfaccia molto plasticosa,
- Pixelfed, che è migliorato veramente tantissimo
- infine, anche se non è un social, ti consiglio di dare un'occhiata a Lemmy, perché oltre a portare il concetto di Forum dentro al fediverso, dà la possibilità anche agli utenti di altre piattaforme Social di partecipare a discussioni tematiche all'interno di singoli gruppi

@Trash Panda

Unknown parent

Trash Panda
Ti condivido una schermata di misskey per darti una idea visto che è quel che uso io.
in reply to Trash Panda

@Trash Panda @dado io invece vi condivido una chicca: una schermata standard e una schermata di Friendica vista attraverso...

SOAPBOX! 😀

per questa dritta devo ringraziare @Chiara [Ainur] [Айнұр]

Unknown parent

Roberto Resoli

Soapbox è un frontend per Rebased, che a sua volta è un fork di Pleroma. Qui Alex Gleason (il creatore) fa un po' di cronistoria:

https://soapbox.pub/blog/soapbox-be-is-now-rebased/

@notizie @raccoon

This entry was edited (5 months ago)
Unknown parent

Trash Panda
Se vuoi un client per il telefono ti consiglio husky, funziona sia per pleroma che mastodon e il developer non mette nessun blocco incorporato come fanno altri
Unknown parent

Trash Panda
Alcune app bloccano certe istanze, non so quali app però.
Il motivo è che purtroppo tra utenti mastodon, molto meno per altre piattaforme, c'è questa cultura del fediblock.
Fanno liste lunghissime di istanze che, secondo loro, sono frequentate da persone brutte sporche e cattive.
E a volte magari hanno anche ragione, ma basta che una istanza permetta umorismo nero per essere flaggata.
Non solo, se ci sono istanze che non bloccano le istanze bloccate vengono bloccate a loro volta, solo perchè non bloccano le istanze brutte brutte.
La nostra istanza è finita in qualche lista di blocchi per esempio, ci hanno dato dei razzisti nonostante il fatto che io abbia una politica molto seria anti razzismo.
Motivo? Non blocchiamo alcune istanze con razzisti.
Questa scuola di pensiero di espande sulle app, questi fanatici del fediblock spaccano il cazzo a manetta a quelli che fanno app se non inseriscono dei blocchi incorporati nelle app.
Il dev di husky si è già sentito rompere i coglioni a riguardo ma la sua filosofia è che gli utenti dovrebbero essere grandi e vaccinati e in grado di decidere da soli quali istanze evitare.
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Il client Mastodon #Phanpy mostra le risposte a se stesso come concatenate. Priva a cercare l'indirizzo del post a cui fai riferimento da phanpy.social
Unknown parent

Trash Panda
Purtroppo si, per quello quando uso una app preferisco husky, conosco il developer, non di persona fisicamente, ma siamo amici qua su fedi, e so che è affidabile. Rispetto molto la sua filosofia.
A volte fa anche streaming quando programma la app e vedi in tempo reale cosa fa, e ovviamente la app è open source.
in reply to Trash Panda

Questa cosa dei client che decidono a priori al posto delle persone la trovo vomitevole, detto proprio sinceramente. E indipendentemente dal motivo specifico.
This entry was edited (5 months ago)