Skip to main content


Amministrazione e moderazione in Poliverso


Non tutti sanno che Friendica dispone di funzioni di moderazione molto limitate, che non consentono azioni mirate, automatizzate e collaborative.

In attesa che tali funzioni vengano sviluppate, è importante cercare di fare il possibile utilizzando strumenti già disponibili nella piattaforma, come le pagine notizie e i forum.

Proprio per questo sono state cerate due account: @Poliverso Forum di supporto per offrire agli utenti un gruppo di supporto tecnico/ergonomico e @Notizie da Poliverso per dare informazioni sulla nostra istanza e su tutte le altre realtà del fediverso.

Ma cosa succede se un utente pubblica contenuti che potrebbero creare problemi alla piattaforma?
In primo luogo, lo si prova a contattare attraverso l'account @Signor Amministratore o @Guido Sperduti di Poliverso per provare a discutere sull'opportunità della pubblicazione in questione, sui danni che potrebbe eventualmente portare a una istanza così piccola come Poliverso e sulle conseguenze per "l'igiene" della timeline locale.

I termini di servizio di Poliverso indicano che "Concedere spazio alle polemiche e sopportarle può guastare l'equilibrio di intervento in un dibattito democratico. Intervenire contro di esse non è censura, bensì protezione dell'ambiente sociale.".
Resta tuttavia scontato che, l'amministrazione di questa istanza è "signora e padrona" e laddove non sia possibile contattare un utente, può decidere in qualsiasi momento di sospenderlo o rimuoverlo dalla piattaforma.

PS: pubblicare diversi post illeggibili (spesso riportati in altri social da profili riconducibili alla stessa persona) senza ricercare alcuna interazione è considerato alla stregua di qualcuno che entra in uno spazio privato ma aperto al pubblico e comincia a urlare e a distribuire volantini: insomma, viene considerata un'azione di disturbo che può guastare il clima e indurre le persone più serie ad abbandonare quel luogo, lasciandolo in balia delle persone più prevaricanti e meno disponibili all'ascolto.
@Signor Amministratore@Guido Sperduti di Poliverso@Notizie da Poliverso non per fare polemica, ma in questo modo, chiunque potrebbe essere buttato fuori senza alcuna pietà e senza alcuna spiegazione. Basterebbe sostenere che non si è stati in grado di contattarlo e ZAC! Messo così non sembrerebbe un metodo molto corretto
@Pëtr Arkad'evič Stolypin questo è vero ma non è interesse di un amministratore cacciare la gente dal proprio social network. Se questo succede forse è perché c'è un problema @Signor Amministratore@Guido Sperduti di Poliverso@Notizie da Poliverso
@Pëtr Arkad'evič Stolypin premesso che "l'amministratore tutto può" è importante ricordare che "buttare fuori" un utente da una istanza appena nata è un'operazione ad alto rischio: infatti può far percepire l'amministratore come un soggetto inadatto al ruolo, con un sistema nervoso fragile come un vetro di Murano o peggio con interessi occulti da salvaguardare.
Ma purtroppo, salvaguardare la qualità dell'ambiente è compito fondamentale dell'amministratore e alcune volte è necessario assumersi la responsabilità di scelte che possono portare a ulteriori polemiche.
Anche per questo, ho deciso di pubblicare un post sul forum di supporto: per rendere pubbliche alcune azioni che sarebbero potute restare nascoste; per ricordare, con l'occasione, i problemi e gli obiettivi dell'amministrazione; per confrontarmi con gli utenti dell'istanza.


@Guido Sperduti di Poliverso@Notizie da Poliverso

Andrea Russo reshared this.

@Signor Amministratore@Guido Sperduti di Poliverso@Notizie da Poliverso Se una cosa è certa è che fare l'amministratore è un bel rompimento di c**** 😂😂😂

Signor Amministratore reshared this.

@Pëtr Arkad'evič Stolypin il vantaggio è che puoi aumentarti lo stipendio della percentuale che preferisci e senza chiedere il permesso a nessuno.
Soprattutto quando lo fai come volontario 😭😭😭

@Guido Sperduti di Poliverso@Notizie da Poliverso

2 people reshared this