Skip to main content

Edoardo Secco reshared this.


Oggi una puntata a tutto sport!
Sì ma mica quelli tradizionali, so' boni tutti così.
No, noi abbiamo fatto un viaggio nel grande sottobosco degli sport minori, dando loro finalmente giustizia!
E ovviamente, ci ha aiutato il nostro esperto di sport estremi Simone Cervinati, nonostante un piccolo disguido con Andrea ed il suo allenatore Adolf von Beckenbauer all'inizio...

reshared this


Edoardo Secco reshared this.


Calendario Hanke-Henry: una proposta di miglioramento [#economia #società]


Immagine/foto

Da qualche tempo mi sono interessato ai “calendari alternativi” presentati nel corso del tempo, specialmente negli ultimi 150 anni.

Uno che mi ha colpito particolarmente è il Calendario permanente Hanke-Henry. Potete leggere come è fatto alla pagina Wikipedia che ho riportato, nonché sul sito ufficiale. Secondo me (qui è ovviamente il mio lato ossessivo-compulsivo che parla) è una grande idea, degna di molta maggiore fortuna.

Qui trovate un'altra idea che ho avuto per riformare il calendario fiscale.

Dopo qualche tempo però ho osservato che si potevano evitare alcuni sfasamenti nella durata dei mesi rispetto al calendario gregoriano.

L'intento è quello di mantenere la durata dei singoli trimestri a 91 giorni (13 settimane) che dopotutto è l'obbiettivo principale dal punto di vista finanziario per i trimestri di bilancio nelle aziende.

1° trimestre (gen-feb-mar): gennaio può essere riportato a 31 giorni rendendo febbraio di 29.

2° trimestre (apr-mag-giu): si riallinea tutto togliendo un giorno a maggio che così torna a essere di 31 giorni e giugno di 30.

3° trimestre (lug-ago-set): portando settembre nuovamente di 30 giorni si rende disponibile un giorno che può essere assegnato a luglio o ad agosto.

4° trimestre (ott-nov-dic): qui purtroppo non possiamo toccare nulla, ottobre rimane di 30 giorni.

Quindi con questa proposta:

  • nove mesi su dodici avrebbero una durata uguale a quella gregoriana
  • un mese ha un giorno in più
  • due mesi un giorno in meno

Ciò permette di mantenere maggiormente anniversari, ricorrenze, compleanni, ecc.

Cosa succederebbe alle festività italiane?

Civili: 1º gennaio, Capodanno – lunedì 25 aprile, Festa della Liberazione – giovedì 1º maggio, Festa del lavoro – mercoledì 2 giugno, Festa della Repubblica Italiana – domenica

Religiose: 6 gennaio, Epifania – sabato 15 agosto, Assunzione di Maria / Ferragosto – mercoledì/giovedì 1º novembre, Ognissanti – mercoledì 8 dicembre, Immacolata Concezione – venerdì 25 dicembre, Natale – lunedì 26 dicembre, Santo Stefano – martedì

Immagine/foto

#calendari #anno #economia #società

Prima paginaSono su Mastodon, Pixelfed, LemmyCommenta questo articolo sul Fediverso


Una proposta di riforma del calendario fiscale [#calendari #economia #società]


Immagine/foto

Sulla scia del mio precedente articolo sul calendario Hanke-Henry, ho notato un'altra possibilità: sganciare la durata dell'anno da quello “cronologico” ai fini fiscali.

La proposta è semplice: iniziare l'anno fiscale con il lunedì della settimana 1 (anche in quei casi in cui così facendo inizierebbe con gli ultimi giorni dell'anno precedente), e terminarlo con la domenica della settimana 52.

L'anno viene suddiviso nei quattro trimestri ognuno di 13 settimane con le settimane 1-13, 14-26, 27-39, 40-52 senza stare a guardare i giorni appartenenti a un mese o all'altro.

Gli anni che iniziano di giovedì si vedranno aggiunti una settimana 53: come imputarla? Per non causare troppo squilibrio, si assegnano ai due anni i giorni appartenenti all'uno o all'altro.

#economia #società #calendari

Prima paginaSono su Mastodon, Pixelfed, LemmyCommenta questo articolo sul Fediverso


Edoardo Secco reshared this.

in reply to edosecco

Il Calendario Hanke-Henry è una proposta di riforma razionale del calendario, che mi piace molto. Ma si potrebbe migliorare, qui trovate la mia idea.

#calendariogregoriano #calendario

Edoardo Secco reshared this.


🚨 𝙊𝙜𝙜𝙞 𝙘𝙞 𝙨𝙞𝙖𝙢𝙤 𝙧𝙞𝙫𝙤𝙡𝙩𝙞 𝙖 𝙫𝙤𝙞! E vi abbiamo chiesto, quali sono le peggiori #disavventure che avete avuto in ambito #sanitario? 🚑

Interventi, prenotazioni al CUP, supposte, pastiglie e chi più ne ha più ne metta ne sono arrivate... è uscita fuori una puntata spaziale, ma soprattutto un grande ritorno: Federico Di Quercia (o Enrico Di Palma?), che è arrivato col suo podcast Verba (Ri)manent a spiegarci da dove arriva la parola "medicina"... circa.

Ci trovate in bio!

reshared this