Skip to main content

Informa Pirata reshared this.


Computer Privacy & Data Protection 2022.

Il grande evento sulla # con grandi sponsor di eccezione!

#

https://www.cpdpconferences.org/sponsors-and-partners/platinum-sponsors
La pagina del #CPDP2022 con in risalto tra gli sponsor platinum big tech come Meta facebook, Google e Microsoft, i cui loghi sono accompagnati dallo smile di John il Rosso
È uno scherzo, giusto? 😱
sì, la faccina l'ho aggiunta io... 😒
Ah si i supervillain del capitalismo della sorveglianza
che sponsorizzano un evento sulla privacy è come quando Eni sponsorizza il festival di Sanremo e dice che ci tiene all'ambiente, solo che almeno il festival non è sull'ambiente.

La cosa che fa più ridere (per non piangere) è che lì in mezzo ci sia l'EDPS e che non si sia ritirato dopo aver visto gli sponsor.

#

Informa Pirata reshared this.


I banchieri dell'economia sociale


Dalla Commissione Ue al Fondo Europeo per gli Investimenti, banche e venture capitalist, e poi imprese sociali, il denaro passa di mano molte volte prima di raggiungere la sua destinazione finale.

L'economia sociale non è il business case più ovvio, ecco perché l'UE cerca di sostenerla con i propri fondi. Tuttavia, grandi quantità di denaro pubblico potrebbero anche indurre comportamenti corrotti, quindi l'UE ha introdotto una serie di controlli per assicurarsi che il denaro venga utilizzato correttamente.

Tuttavia, se gli imprenditori sociali riuniti alla conferenza sull'economia sociale a Strasburgo all'inizio di maggio sono rappresentativi del settore, i requisiti rendono molto difficile per le singole imprese sociali capire come accedere ai fondi dell'UE.

L'articolo di János Ammann su Euractiv è a questo link

Informa Pirata reshared this.


«Mentre avanza il progetto parlamentare dell’ # per digitalizzare la tessera elettorale, l’Agenzia per la cybersicurezza ricorda che il # è ad alto rischio manipolazioni tramite attacco cyber»
Di Davide # e Rachele # su #
https://www.agendadigitale.eu/sicurezza/election-pass-attenti-ai-rischi-cyber-del-voto-elettronico/

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


We had to hire extra help for Mastodon #
A BLAHAJ sitting in front of a Linux laptop with code on the screen
Mandatory programmer question

.. what theme are you using?🤔 Looks aesthetically pleasing and simple, I love it
The theme is Spacegray and the color scheme is base16-eighties.dark

Informa Pirata reshared this.


È uscita la newsletter di #
In questo numero:
- Cybercriminali pro-Russia
- Il gran finale del gruppo Conti
- Attacchi all’Italia
- Strategia nazionale di cybersicurezza
- Altro
https://guerredirete.substack.com/p/guerre-di-rete-il-gran-finale-di

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Comunque apprezzatissima l'immagine di copertina per la comunità @retrogaming. Bella mossa @skariko e @filippodb

Informa Pirata reshared this.

ma sai che non l’ho messa io e ci stavo proprio pensando ma non mi viene il titolo di quel gioco.🤔
comunque la federazione non funziona ancora, non si vede alcun contenuto dal canale retrogame e non credo che @lealternative abbia ricevuto il tuo messaggio su feddit

Serve aspettare l’aggiornamento
Sì, ho visto che ho scatenato una tempesta di commenti... sorry. Ma almeno lo sappiamo e pazientiamo che Lemmy sistemi. @retrogaming@skariko@lealternative
si purtroppo finché non arriva l'aggiornamento non funziona purtroppo, ma dovrebbe essere questione di poco tempo. È il motivo principale per cui sto sponsorizzando poco Feddit e i post qui su Mastodon, per evitare anche contusioni di questo tipo :)
Mannaggia... scusami! Non he avevo proprio idea 😓 @filippodb@retrogaming@skariko
grazie! A Punch Out ho giocato tantissimo, sono anche arrivato a Mike Tyson (l'ultimo) ma temo di non averlo mai sconfitto 😭

Informa Pirata reshared this.


Ma dimmi te! Non mi ero mai accorto che @marianotomatis fosse su mastodon! 😮

3 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Spin doctor delle #, prendete appunti: il # da male all'economia e agli utenti!

Già si intravedono le linee guida attraverso le quali prenderà forma la prossima campagna di lobbying contro la #

https://www.agendadigitale.eu/sicurezza/privacy/gdpr-piu-danni-che-benefici-una-prima-valutazione-degli-effetti-economici/

3 people reshared this

il tema dei costi/benefici è sempre preso dal punto di vista delle aziende. In questo caso hanno più costi e meno benefici. Il fatto che la ux dei tool per scegliere se avere o meno i cookie faccia pietà, è però un dato di fatto
tra l'altro il GDPR non riguarda solo i cookies...

Informa Pirata reshared this.


Il 12/6 si terranno le votazioni sui 5 temi referendari e, in collaborazione CON TUTTI i comitati promotori, # ha redatto un “opuscolo informativo” con la descrizione dell’oggetto della votazione e dei pareri per il SI e per il NO.

https://www.piudemocraziaitalia.org/2022/05/03/referendum-giustizia/
io mi informerò di come votano salvinberluscomeloni e faccio l'opposto
bell'opuscolo ben strutturato, utile per comprendere e agire di conseguenza indipendentemente da quanto affermano i vari politici...
Io davanti ai referendum tendo a prenderli come se andassi a votare... Cioè non voto!Un po' perché li vedo sempre come un "contentino" che ci viene dalla costituzione e dai politici (perché sbagliano così tanto che almeno possono rimediare grazie ai quesiti referendari) e molto mi condiziona il vissuto del referendum sull'acqua stra che abbiamo stravinto ma non ci hanno cagato di pacca. Ma la vera verità è che non voglio cambiare alcune cose di questo paese e di questo sistema:
Ma la vera verità è che non voglio cambiare alcune cose di questo paese e di questo sistema: voglio cambiare tutto! Sognare è sempre l'unica cosa che mi rimane.
scusa, ma non son d'accordo con te sul non votare. Se non voti non hai diritto di lamentarti, indipendentemente dalle motivazioni che ti hanno portato a non votare. My2cent, ovviamente
Puoi essere d'accordo o no ma motivami con altri argomenti per favore, quelli che citi non funzionano con me, io non voto da anni e comunque ho il diritto di lamentarmi anzi di lottare contro il sistema con tutte le mie forze, come anarchico non ho bisogno di farmi prendere per i fondelli illudendomi che votando riuscirò a cambiare qualcosa, ho 60 anni e non ricordo sia mai cambiato nulla. La democrazia rappresentativa non ci rappresenta MAI e oggi men che mai,
@informapirata
Oltre al fatto che sono per l'abolizione dello stato, degli stati, credo invece fortemente nell'autogoverno e nella capacità e saggezza dell'individuo e del popolo di amministrarsi. Magari ci sarebbe da dire molto più perché forse non conosci abbastanza quelli che sono i punti di vista anarchici su tutto questo. Perché credi che in Italia o Francia o altri paesi della zona si arrivi al 50% di astensione? No, non è perché siano tutti anarchici semplicemente non credono più.
sono sostanzialmente d'accordo con @boxer, ma comprendo il tuo punto di vista. Per quel che mi riguarda, se le persone non vogliono votare è meglio che non lo facciano perché se poi vanno a votare fanno solo casini, perché sono quelle meno dotate di anticorpi e si fanno fregare dal primo masaniello che passa...

Guardando i sondaggi d'opinione che segmentano elettori e astenuti, sono giunto alla conclusione che l'astensione è una felix culpa...
Buonasera, credo che, su temi così tecnici, il referendum non sia lo strumento adatto per intervenire sulla normativa. Comunque, il mancato raggiungimento del quorum penso possa esprimere un valore di scelta "politica", seppure indiretta. Tema acqua pubblica: l'ho vissuto nei comitati di CittadinanzAttiva, a suo tempo, e adesso sono molto preoccupato dall'art. 6 in del DL Concorrenza, del quale ultimo il governo esige una approvazione entro maggio. ☹️
premessa: il referendum è l'unico strumento di democrazia diretta ed è condizionato da più ostacoli:
- raccolta firme
- valutazione procedurale della Corte di Cassazione
- valutazione di merito della Corte Costituzionale: temi vietati (finanza e trattai internaz) e vuoti normativi
- rischio annullamento qualora le camere legiferassero in merito allo specifico argomento referendario
- quorum
- disattendimento del parlamento che può legiferare nuovamente contro.

@senzanome@boxer
è dimostrato che è l'unica possibilità per intervenire su questioni che non hanno (E NON AVRANNO MAI) una maggioranza parlamentare.

Pertanto, direi di tenercelo stretto, di usarlo quanto più possiamo e di non rivolgere MAI ad esso l'argomento principe che gli viene rivolto contro da tutti i nemici della democrazia: quello di non essere lo strumento giusto per affrontare alcuni temi
Doverosa premessa: concordo sull'importanza di questo strumento. Domanda: quanti, dovendo riflettere se e, in caso, cosa votare, saranno in grado di esprimere un voto consapevole e informato? Un conto è un quesito su un tema di immediato e comune sentire (divorzio, sì o no?), un altro proporre quesiti su temi molto tecnici, sui quali sarebbe auspicabile che il parlamento legiferasse.
Certo che dobbiamo tenercelo stretto, basta solo vedere quello che stanno lottando in Francia o Spagna e Catalogna per averli, ciò non toglie che stiamo pur sempre parlando di "briciole" se andiamo a vedere tra quelli vinti, persi o dove non si è raggiunto il cuorum o anche quando abbiamo vinto non è cambiato nulla.
@spostonuvole@boxer
I referendum hanno senso e una forza reale se sono dentro di un contesto politico realmente democratico e io credo che non ci sia più questa premessa e tutto un popolo non vive di solo briciole vuole tutta la pagnotta altrimenti se la fa da solo il pane. Allego pdf dei vari referendum.
storicoreferendumquorum-1.pdf
Non si apre il pdf... Non so come fare... Credo dovrete copiare l'indirizzo.
L'istituto è un pilastro della nostra democrazia, ma qualche domanda io credo sia legittimo porsela. I due quesiti referendari che nascevano dall'iniziativa popolare (fine vita e depenalizzazione della coltivazione per uso privato della cannabis) non sono stati ammessi; e si trattava dei due quesiti più "attuali" e "sentiti" nella collettività. Ci ritroviamo un referendum su quesiti tecnici, che poco o nulla toccano il cuore del Paese, a differenza dei due citati
Vero, ma credo che il problema che ha portato alla non ammissibilità dei due referendum sia marginalmente.legato alla politica e più alla.presenza del Vaticano nella.nostra cultura. Poi, se vuoi, articolo. meglio (sono in metropolitana diretto in ufficio). E non credo che sia.un problema che si risolva non andando a votare
Ho appreso una lezione : devo evitare di scrivere papiri su Mastodon.Uno, non serve.
giuro, vedo di recuperare il tuo papiro: prima ero un un po' in situazione scomoda 😀
Ma no figurati... È solo questione di "autodisciplinarmi", ho gli anni che ho ma rimango un giovane adolescente. Sull'autodisciplina mi hanno detto che ci sono buoni libri ma ancora non ne ho trovati. 😂😂😂 Enjoy your Sunday 😘
@spostonuvole@informapirata
più che altro numera i post che sennò un vecchio rimbambito come me si perde.
E cmq non è un argomento facile da affrontare via messaggio...
Sul meno peggio posso concordare, e mi pento di averlo fatto alle ultime comunali a Milano.
se vuoi pubblicare papiri, è meglio non utilizzare direttamente mastodon ma è meglio pubblicare un post sul proprio blog (così almeno rimane per i posteri 😅 ) e linkarlo su mastodon. In alternativa è possibile numerare i post e inserire un [segue] o un ./., altrimenti potresti utilizzare altre piattaforme come Friendica (una specie di Facebook)... @boxer@spostonuvole
Non era e non è mia intenzione scrivere papiri sui social,solo lo facevo su facciacazzo, però mi è preso di mano l'altro giorno e ho scritto un comento di getto di circa 2000 caratteri quando mi sono accorto che ero fuori completamente ho cominciato a contare, tagliare ecc. Claro su Twitter il continuo di un lungo commento era chiaro come farlo qui non ho ancora dimestichezza. Ho un blog su WordPress da 7 anni ma mai usato, sono di buona volontà ma mi perdo 😬
@boxer@spostonuvole
Non credo di essere tra quelli che vanno a votare e fanno casini, ho avuto abbastanza chiaro sempre se è chi votare fino a che non ho aperto gli occhi. Fino a più di 10 anni fa ero convinto che solo andando a votare potevamo sperare in un mondo migliore, che eravamo davvero gli artefici o i responsabili per il cambiamento, vivevi ancora in a Spagna e come non era possibile il voto per corrispondenza mi prendevo cisi seriamente la mia parte di responsabilità che mi pagavo
@boxer
Il viaggio in aereo per poter esercere il mio diritto-dovere del voto. Addirittura mi sono anche candidato per un partitino di sx già tornato in Italia e li, I "compagni" mi hanno finito di illuminare, non c'è possibilità alcuna tra nessun partito per piccolo o grande che sia e per quanto magari di estrema sinistra possa essere che non competa principalmente o únicamente per il potere, il popolo, i votanti sono sempre e solo utili per arrivare al potere non ci sono partiti
Che lavorino per il popolo, potete certamente non essere d'accordo ma questa è la mia visione basata sulla mia esperienza. Una cosa devo ringraziare ad alcuni compagni, dopo mesi e mesi di assemblee, riunione 3 quant'altro, c'erano le politiche e noi ci candidavamo, alcuni di loro mi han detto che per le cose che dicevo o proponevo io ero un anarchico più che un comunista... Non lo sapevo, sono molto ignorante su certe cose, seguo il mio cuore, e quindi ho preso
Ad informarmi su cosa fosse essere anarchici, è qui mi son ritrovato, hicapito di esserlo sempre stato, nel mio piccolo avevo da sempre avuto certe idee sull'uomo, la società e la fiducia che è in ognuno di noi la capacità e il dovere di attuare al meglio per sé stessi e tutt*, continuo a crederlo anche se il panorama attuale porterebbe a pensare che mai sarà così. Scusate se mi dilungo ma questi argomenti sono per me prioritari.
Vi chiedo dunque, come giudicate ciò che è successo, e per seconda volta, in Francia dove ancora sono arrivati al ballottaggio una di estrema destra e un fascio che viene dalla alta finanza come Macron? Non so se avete seguito in determinati social l'angoscia che vivevano i fratelli e sorelle francesi anarchici o affini, prima del 2° turno, cercando di convincere di non andare a votare nonostante avessero votato il mal minore nel 1°turno votando FI (France Insummise)
Quindi alla fine ci siamo ridotti che in quasi tutti i paesi di democrazia rappresentativa ci dobbiamo accontentare del male minore per cercare di respirare un po' meglio, no fratelli e sorelle car*, non è questa la società cui anelavo da mai e come non la cambierò né votando e neanche non votando, ma neanche vincendo referendum abrogativi (se già fossero propositivi allora sarebbe altra cosa).Non vorrei essere pesante e farmi odiare ma vorrei concludere con una riflessione
Non so chi siete, la vostra età, il vostro vissuto come cittadini e votanti ma fino a poche decadi fa ovunque in Europa quando alle elezioni vinceva una formazione di sinistra o di destra (allora erano detti più "conservatori" che fascisti 🙄) le differenze erano piuttosto evidenti dentro di specifici temi, il sociale, la sanità o l'istruzione ecc. Ma poi, dopo la caduta del muro di Berlino,
sono iniziati a caderci addosso quei mattoni fino a che il capitalismo più spietato, becero, tossico e distruttivo ha assolutamente uniformato tutte le politiche e tutti i partiti. Vorreste farmi, per favore, un esempio europeo dove ormai non c'è questo appiattimento e questo soggiocare la società intera se non l'intera umanità al capitalismo?
Possibile che in Spagna un governo definito come il più progressista della loro storia, conformato da PSOE e Unidas Podemos, e che sta attuando peggio di uno di destra dove porteranno alle prossime elezioni i votanti? A votare la destra dei progressisti o la destra della destra, sull'Italia non si può dire nulla visto che Draghi per accettare l'incarico ha imposto che tutti stessero dentro perché così nessuno potesse essere critico .
e la responsabilità dell'eventuale disastro che sarebbe potuto venir fuori sarebbe stata condivisa... Fenómeno molto nostro a quanto pare, ma oltre questo vorrei che si riflettesse sul fatto che al governo stiano stretti e contenti tutti i partiti dell'arco parlamentare, eccetto la signora bionda che non so se perché più scaltra o perché almeno uno schieramento doveva rappresentare l'opposizione.
Quindi, se voi credete ancora nel voto fate, se vi sentite di cambiare le cose così allora dovete andare a votare ma vi prego non usate certi argomenti con me tipo non ho il diritto di lamentarmi, frase che ho usato io in passato con chi non votava. Scusate lo sproloquio cercherò di non farlo più però riconosco che su certi argomenti mi parte il dito, o la lingua, e non mi fermo più.
Sorvoliamo sulla questione referendum, se non esistono partiti in cui riconoscersi, votare per il meno peggio, magari ragionando in termini di voto utile, potrebbe fare più danni che non votare...
@senzanome@informapirata
MAI IL MENO PEGGIO!

Il menopeggio è sempre il piùpeggiore

@boxer@senzanome
Esatto, il voto utile al menopeggio é il grande inganno che ha portato i peggiori al governo
@boxer@senzanome


Informa Pirata reshared this.


È morto # già fondatore degli Aphrodite'child ma sopratutto autore di molte colonne sonore importanti.
Paradossalmente però la stragrande maggioranza degli italiani lo conosce per "la musica della Barilla".
https://youtu.be/ZaS8JfWR4dE
io provavo imbarazzo, diventavo rosso. Anche quando dovevo fare i compiti a casa andavo a suonare al piano di sotto. Che incubo 😅
A me no faceva vergogna, ma era 'na rottura di scatole.

Informa Pirata reshared this.


— Una sparatoria mortale nello Stato di New York mostra ancora una volta come l'estremismo online stia dilagando .
— I grandi e i buoni del mondo si incontrano a Davos . Cosa c'è nell'agenda digitale e dovrebbe interessarti?
— Proprio quello di cui tutti abbiamo bisogno in questo momento: confusione e incertezza causate dalla revisione della tassa digitale globale in corso.

Da # di Mark # su #

https://www.politico.eu/newsletter/digital-bridge/buffalo-extremist-is-davos-worth-it-digital-tax-quagmire/

Informa Pirata reshared this.

Io sto calcolando le probabilità di incidenti aerei sui voli diretti a Davos.
Ahimè, troppo basse.
Si però oggi sono di moda i droni per bombardare, magari non possono trasportare ancora atomiche ma ci accontentiamo. 🙄🙄🙄
@informapirata

Bevilacqua Gustavino reshared this.


Informa Pirata reshared this.


"Il nostro tragitto storico-sociale volge inevitabilmente al “virtuale”. Dobbiamo però essere consapevoli che questo processo deve giungere a compimento salvaguardando tutti gli “spazi antropologici”."

Interessantissime le riflessioni del prof. # su #, ma forse gli "spazi antropologici" non vanno salvaguardati, quanto piuttosto conquistati: il cyberspazio è un nuovo habitat che va antropizzato con la cultura e la consapevolezza digitale diffusa

https://www.agendadigitale.eu/cultura-digitale/il-digitale-ci-sta-snaturando-perche-dobbiamo-tutelare-i-legami-umani-dalla-logica-degli-algoritmi/

3 people reshared this



Newsletter del 19/05/2022 - Il Garante sanziona Uber per complessivi 4 milioni e 240mila euro - Email aziendale: il collaboratore esterno ha gli stessi diritti del dipendente - Recupero crediti non corretto: Garante privacy sanziona una finanziaria - Telemarketing: sanzionata un’azienda per mancato riscontro a un cliente

2 people reshared this


Informa Pirata reshared this.


Un gruppo di studenti del Politecnico di Torino sta svolgendo un'indagine di mercato, in collaborazione con una startup, riguardo la progettazione di capi di abbigliamento realizzati con una tecnologia in grado di schermare dal riconoscimento facciale.

Chiunque voglia aiutare l'iniziativa e renderla statisticamente significativa, può compilare il questionario al link seguente https://form.jotform.com/221374729067057
sembra che siano andati oltre le aspettative


Informa Pirata reshared this.


Il gruppo Free Assange Italia, già presente su twitter come @Assange_Italia@twitter.com è presente anche nel fediverso con l'account @Free Assange Italia

Seguitelo e se potete, supportate la campagna https://gofund.me/946cac0e per acquistare cartelloni pubblicitari e far uscire dall'invisibilità pubblica il caso #!


Tomorrow: Belgian mass surveillance proposal on data retention


Content warning: Tomorrow, Wednesday 18 May, the members of the Committee on the Economy, Consumer Protection and Digital Agenda in the Belgian Parliament will [url=https://www.lachambre.be/emeeting/?organ=comm_K222&status=final&date=2022-05-18&number=1]debate[/url] for t


Informa Pirata reshared this.


Infortunio sul lavoro DI NOTTE alla polveriera deposito munizioni presso Narni.
Perché il sito era attivo di notte? Riguarda i trasferimenti di armi oltreconfine? Le FFAA rispettano la sicurezza sul lavoro? Sarà possibile accedere agli atti?

https://corrieredellumbria.corr.it/news/umbria/31638066/terni-nera-montoro-narni-incidente-lavoro-mortale-deposito-munizioni-labarbera.html

2 people reshared this

a parte che ora come ora non sappiamo una mazza... ma soprattutto non sarà facilissimo sapere cosa stava facendo e insieme a chi, e neanche se lo stava facendo per iniziativa personale, per ordine di qualcuno o per consegna...
Ora i dietrologi si scateneranno.


Bungiorno a tutti,

scriviamo questo post perché molti utenti # si sono trovati in difficoltà nell'esperienza d'uso di friendica non tanto riguardo alle funzionalità (ad oggi le più estese del fediverso) ma rispetto alla frequentazione e alla visibilità del proprio profilo.

La sensazione di sentirsi soli, infatti può essere dovuta al fatto che non si sono configurate le opzioni corrette di visibilità.

Ricordiamo che Friendica è un progetto nato per dare agli utenti di Facebook un ambiente social rispettoso del principio “privacy by default”.

Quando un utente si iscrive a Friendica, le impostazioni predefinite del profilo appena creato prevedono alcuni parametri predefiniti tra cui i più importanti sono:

- una visibilità del profilo limitata ai soli contatti
- una visibilità dei post limitata ai soli contatti

Probabilmente è opportuno impostare correttamente quei parametri. Una guida semplice può essere trovata qui:
https://www.informapirata.it/2021/09/03/mi-sono-iscritto-a-friendica-non-ce-nessuno/