Skip to main content

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


LAVORA CON NOI! L’Università degli Studi di Milano ha aperto un albo per i servizi di editing e managing editor.
Dal link

https://unimi.ubuy.cineca.it/PortaleAppalti/it/ppgare_oper_ec_bandi_avvisi.wp?actionPath=/ExtStr2/do/FrontEnd/Bandi/viewCategorieIscrizione.action&currentFrame=7&codice=E00001&ext=&_csrf=P6W0OIPI6MV286DLR9RBX188IYHBB1HH

seleziona la categoria S.37 e iscriviti alla sottocategoria di tuo interesse.
Le redazioni di Riviste Unimi [https://riviste.unimi.it/] potranno selezionarti per collaborazioni dirette

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


#655 che cosa fanno i docenti alla fine delle lezioni? Alcuni niente. Altri poco. Qualcuno è commissario agli esami di stato, altri fanno in modo che gli esami di stato funzionino senza intoppi.

#365giornidainsegnante #17giugno


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


#654 ieri domenica di riposo. Tutto dedicato ad una sola attività: leggere. Attività bonus: mangiare cose interessanti.

#365giornidainsegnante #16giugno






Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Per chi è in zona di Roma, la proposta di un mercoledì sera tra spritz e polvere di stelle...

https://www.stardust.blog/2024/06/un-aperitivo-spaziale/


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Un’ora di pausa al giorno e niente notte sui libri: i consigli degli psicologi per tenere lontano lo stress da maturità
@scuola
https://corriereuniv.it/unora-di-pausa-al-giorno-e-niente-notte-sui-libri-i-consigli-degli-psicologi-per-tenere-lontano-lo-stress-da-maturita/

Le regole degli esperti per cercare di arrivare con uno stato emotivo sereno al primo grande ostacolo della propria vita da studenti.
L'articolo Un’ora di pausa al giorno e niente notte sui libri: i consigli

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Cresce in Macedonia del Nord l'interesse per la lingua italiana
L'Ambasciatore d'Italia Andrea Silvestri è intervenuto alla tavola rotonda "Italian-Macedonian relations" organizzata dall'Università "American College" di Skopje presso l'Europe House della capitale, con la partecipazione di una delegazione dell'Università "Cattolica del Sacro Cuore" di Milano, guidata dal Preside della Facoltà di Scienze Politiche e Sociali Prof. Merzoni, dal Direttore e dal...
https://italofonia.info/14572-2/

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Il nuovo post di universita-it: IED, Istituto Europeo di Design

Qui il post completo: https://www.universita.it/ied-istituto-europeo-di-design/

@universitaly

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


#BigPharma "Confidential agreements and medicines out of reach for millions. This investigation goes inside Europe’s secret drug pricing system, revealing a world of opaque deals and unequal access." https://www.investigate-europe.eu/themes/investigations/deadly-prices-europe-big-pharma-medicines - A way of negotiating that is dangerously similar to the one adopted for #TransformativeAgreements in some country: https://aisa.sp.unipi.it/contratti-trasformativi-perche-varrebbe-la-pena-discuterne/
in reply to Maria Chiara Pievatolo

Qui in italiano: https://archive.is/ENxkt Si parla solo di farmaci, ma è la questione è sempre la stessa ed è pervasiva: l'interesse pubblico asservito a monopolisti e oligopolisti.

AISA reshared this.


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


La maturità salvata dai vecchi prof: il 15% dei commissari d’esame è già in pensione
@scuola
https://corriereuniv.it/la-maturita-salvata-dai-vecchi-prof-il-15-dei-commissari-desame-e-gia-in-pensione/

La rinuncia last minute di molti docenti lascia spazio a quelli che hanno lasciato l'insegnamento già da tempo. Oggi, intanto, saranno decise le date per gli orali.
L'articolo La maturità salvata dai vecchi prof: il 15% dei commissari d’esame è già in pensione proviene da

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


#653 4 ore e mezza di riunione. Più della metà totalmente inutile o quasi. Ci è voluto un pomeriggio per riprendersi.

#365giornidainsegnante #15giugno


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Il nuovo post di universita-it: Scienze della Formazione Primaria per diventare insegnante

Qui il post completo: https://www.universita.it/scienze-della-formazione-primaria-percorso-per-insegnanti/

@universitaly

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


La lingua italiana tra i grandi del mondo
Il vertice del Gruppo dei 7 conclusosi oggi in Puglia ha visto una prima storica: l'intervento di un Pontefice a un incontro dei G7. Tra i 7 Paesi figura, appunto, l'Italia, e dunque anche la sua lingua - l'italiano - siede accanto alle altre di questo circolo prestigioso, l'inglese, il francese, il tedesco e il giapponese.

Papa Francesco nella giornata di ieri ha tenuto un discorso...
https://italofonia.info/la-lingua-italiana-tra-i-grandi-del-mondo/

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Albania, la nazionale di calcio... parla italiano
Questa sera l'Italia comincerà il suo percorso nel torneo europeo di calcio per nazioni, che si svolge in Germania. L'esordio è contro l'Albania.

Non ci occupiamo di calcio, ma c'è un aspetto linguistico curioso relativo alla nazionale albanese. Il commissario tecnico Sylvinho, per comunicare con i suoi giocatori, utilizza - più che l'inglese - un'altra lingua:...
https://italofonia.info/albania-la-nazionale-di-calcio-parla-italiano/

in reply to Italofonia.info :verified:

Si è un po' dimenticato oggi che il grosso dell'immigrazione negli anni '90 proveniva dall'Albania e Marocco, che poi solo in seguito si è spostata da altri paesi.

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


#652 giornata quella di ieri iniziata a scuola e finita al lungo mare per correre un'oretta con gioia e piacere. Che le giornate inizino sempre con la noia del lavoro e finisca con il piacere di godersi il sole.

#365giornidainsegnante #14giugno


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Il nuovo post di universita-it: Linguaggio dei Media, dal concetto allo schermo

Qui il post completo: https://www.universita.it/linguaggio-dei-media-dal-concetto-allo-schermo/

@universitaly

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Una giuria della Florida ha dichiarato Chiquita Brands International colpevole di aver finanziato l'Autodefensas Unidas de Colombia (AUC), un gruppo paramilitare colombiano di estrema destra noto per le uccisioni di massa, il rapimento di civili e la mutilazione dei loro cadaveri durante la guerra civile del Paese. Chiquita dovrà pagare 38,3 milioni di dollari alle famiglie di otto vittime. https://ilfattoalimentare.it/chiquita-condannata-finanziamento-paramilitari-colombiani.html
in reply to Trames

In effetti, l'uomo del monte sembrava un boss mafioso.

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


I prezzi mondiali del cacao sono tornati sopra i 10.000 dollari alla tonnellata giovedì, dirigendosi verso i picchi record dell'anno, mentre la crisi di approvvigionamento dell'industria del cioccolato si è aggravata dopo che il produttore principale, la Costa d'Avorio, ha interrotto le esportazioni di semi per giugno e le vendite a termine per la prossima stagione. https://it.marketscreener.com/quotazioni/azione/OLAM-GROUP-LIMITED-134737068/attualita/Il-cacao-torna-sopra-i-10-000-dollari-mentre-le-prospettive-dell-industria-del-cioccolato-peggioran-46969364/

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


L'Unione Europea sta diventando sempre più simile all'Unione Sovietica, con la sola differenza che la sorveglianza non protegge il monopolio politico, ma quello economico: https://www.techdirt.com/2024/06/07/top-eu-court-says-theres-no-right-to-online-anonymity-because-copyright-is-more-important/ #privacy #copyright
in reply to Maria Chiara Pievatolo

senza la UE oggi l'Italia di la russa sarebbe il Cile di Pinochet
in reply to Otttoz

@Otttoz Il Non c'è più bisogno di essere il Cile di Pinochet con un sistema di #sorveglianza più morbido ma assai più pervasivo e persuasivo. Ecco per esempio come si è spostata l'OCSE, sulla questione: https://policyreview.info/articles/analysis/transformation-of-surveillance-in-digitalisation-discourse Il paragone con l'URSS non è fatto a caso: anche lì c'era uno scollamento sistematico fra i valori costituzionali e l'amministrazione effettiva. V. Yuri #Levada: https://btfp.sp.unipi.it/it/2024/01/cambi-di-classesulla-non-riproduzione-e-la-fabbrica-dei-trans-classe-di-brunella-casalini/

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Valditara: “In arrivo docenti di italiano con formazione ad hoc per gli studenti stranieri”
@scuola
https://corriereuniv.it/valditara-in-arrivo-docenti-di-italiano-con-formazione-ad-hoc-per-gli-studenti-stranieri/

L'annuncio del ministro dell'Istruzione e del Merito ieri in Commissione cultura alla Camera. "A regime dall'anno scolastico 2025/2026 per favorire l'integrazione".
L'articolo Valditara: “In arrivo docenti di italiano con formazione ad hoc per gli studenti

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Per il 77% degli studenti le discipline STEM offrono più possibilità di impiego
@scuola
https://corriereuniv.it/per-il-77-degli-studenti-le-discipline-stem-offrono-piu-possibilita-di-impiegato/

Il 57% preferisce un modello ibrido di istruzione universitaria, con una equilibrata combinazione tra lezioni in presenza e in live streaming
L'articolo Per il 77% degli studenti le discipline STEM offrono più possibilità di impiego proviene da Corriere dell'Università.

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


NON È QUESTIONE DI SE, MA DI QUANDO

https://www.ilfoglio.it/scienza/2024/06/14/news/universita-ed-enti-di-ricerca-sono-un-bersaglio-appetibile-per-gli-attacchi-informatici-6648914/

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


#651 poteva essere una giornata come tante, ma è arrivato un grosso ordine di carte che avevo fatto ed il pomeriggio è stato tutto rimodellato per gestire questo carico di divertimento (quasi) inaspettato.

#365giornidainsegnante quasi in ferie #13giugno


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Un'altra lezione di indipendenza da parte dell'università italiana: ecco il documento approvato dal senato accademico + CdA di #unipi dopo la discussione di cui ho fatto la cronaca stamattina. Al di là delle parole, niente #boicottaggio alle università israeliane: https://www.unipi.it/index.php/news/item/28274-universita-di-pisa-una-mozione-e-un-appello-per-la-pace-nella-striscia-di-gaza Per mettere il testo nel contesto, unipi sospese subito i rapporti con il MIGMO di Mosca: "la missione dell’università di promuovere il dialogo e di aprire ponti fra culture diverse" pare alquanto intermittente

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


La fotografia tra storia e letteratura: al via le iscrizioni alla Jack London
@scuola@poliverso.org
https://corriereuniv.it/la-fotografia-tra-storia-e-letteratura-al-via-le-iscrizioni-alla-jack-london/

Le lezioni si svolgeranno dal 4 novembre al 22 gennaio presso il Palazzetto Comunale di Torre di Palme (Fermo).
L'articolo La fotografia tra storia e letteratura: al via le iscrizioni alla Jack London proviene da Corriere dell'Università.

@scuola@a.gup.pe

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Un lavoro da 1.250 euro al mese? I neolaureati dicono no
@scuola
https://corriereuniv.it/un-lavoro-da-1-250-euro-al-mese-i-neolaureati-dicono-no/

I dati del 26esimo rapporto di Almalaurea fotografano un cambiamento di esigenze da parte di chi si affaccia, dopo l'università, sul mercato del lavoro: non si è più disposti ad accettare stipendi non ritenuti consoni al titolo di studio ottenuto.
L'articolo Un lavoro da 1.250 euro al mese? I neolaureati dicono no proviene da

reshared this

in reply to Fuori Sede

@apotropaicasardegna -Antonio Gramsci...parlava chiaro! : vi vogliamo istruiti",ma l'istruzione è L'ARMA piu' pesante...Sarà il Boomerang per questa Orda .. Certo i Poveri aumentano ,tra loro la "SCUOLA"-🍈 🍈 IL PEGGIO GPOVERNO DI SEMPRE-(Anche se i tuoi AMICI Padroni di Social impediscono Il PENSIERO LIBERO!😟
This entry was edited (4 days ago)

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Boicottaggio contro università israeliane e industria bellica e dei combustibili fossili: cronaca parziale seduta aperta senato accademico+ CdA unipi: https://poliversity.it/@mcp/112608410919311840 Un solo commento: a chi contestava l'uso bellico dell'#AI si è risposto: "ma come, dovremmo chiudere il nostro dottorato sull'AI?" Andrei Sakharov, Nobel per la pace, diventò un dissidente contestando la ricerca su un sistema d'arma: https://en.wikipedia.org/wiki/Andrei_Sakharov#Turn_to_activism - sul quale, evidentemente, l'URSS non aveva un dottorato.


Continuo la cronaca della seduta aperta del senato accademico - consiglio di amministrazione di #unipi. Gli studenti per la #Palestina di scienze politiche sottolineano che il proposto #boicottaggio non riguarda i singoli docenti e studenti, bensì le istituzioni che non proteggono la libertà accademica, ma sono al servizio del governo - così che le poche voci dissidenti interne possano avere più forza. Aggiungo: la dipendenza dell'università dal potere esecutivo non è solo israeliana.

#ai

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Il nuovo post di universita-it: Facoltà di Psicologia: un affascinante viaggio nella mente umana

Qui il post completo: https://www.universita.it/facolta-di-psicologia-un-affascinante-viaggio-nella-mente-umana/

@universitaly

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


#650 è stata una giornata a scuola di cui ancora non capisco il senso, una riunione in cui sono stato particolarmente buono, un passaggio a casa dei miei e l'intaglio mentre aspettavo di andare a cena con alcuni amichetti storici... Tutto bene.

#365giornidainsegnante #12giugno


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Ora un docente rappresentante di "studenti e docenti israeliani" deplora l'idea di fare un senato accademico aperto e l'occupazione dei giardini da parte degli studenti per la Palestina, che sono un gruppo minoritario. Sostiene che con le università menzionate #Unipi ha collaborazioni di tipo non bellico. Deplora inoltre che non sia condannata abbastanza Hamas e che #Unipi si collabori anche con altri stati-canaglia (per così dire). Sostiene che Francesca Albanese è ufficialmente antisemita.

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Quarto senatore, anche questo ostile alla proposta degli studenti: quello che riferiscono gli studenti è aneddotica [commento mio sulla prassi di liquidare i casi che smentiscono le tesi che ci piacciono come aneddotica; https://btfp.sp.unipi.it/it/2018/10/una-scienza-senza-qualita/], e che l'esercito è un organo istituzionale quindi non c'è problema a collaborare con esso. [commento mio: questo intervento riduce i professori a funzionari della PA: la libertà accademica è solo un'invocazione retorica].

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Parla ora un membro del CdA: non è un ricercatore, ma come essere umano pensa che parlare di dialogo suoni retorico, di fronte alle migliaia di morti palestinesi. Un secondo membro invece sostiene che, sebbene le università israeliane siano coinvolte nella guerra, la politica di Israele sia cinica. Noi ci sentiamo coinvolti perché Israele è un avamposto del cosiddetto Occidente. Bisogno tenere aperto il dialogo con le università israeliane- ma con una denuncia pubblica dei crimini della guerra.
This entry was edited (4 days ago)

danielatafani reshared this.


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Sto seguendo la seduta aperta del senato accademico - consiglio di amministrazione di #unipi sulla rottura dei rapporti con le università #israeliane e l'industria bellica. Gli studenti hanno documentato (se il testo è pubblico lo segnalerò) l'adesione istituzionale delle università israeliane a guerra di sterminio e apartheid. Ho sentito con stupore il direttore del dipartimento di chimica - a dispetto dei suoi interessi amministrativi - appoggiare l'iniziativa degli studenti.
This entry was edited (4 days ago)
in reply to Maria Chiara Pievatolo

Continuo la cronaca della seduta aperta del senato accademico - consiglio di amministrazione di #unipi. Gli studenti per la #Palestina di scienze politiche sottolineano che il proposto #boicottaggio non riguarda i singoli docenti e studenti, bensì le istituzioni che non proteggono la libertà accademica, ma sono al servizio del governo - così che le poche voci dissidenti interne possano avere più forza. Aggiungo: la dipendenza dell'università dal potere esecutivo non è solo israeliana.
This entry was edited (4 days ago)

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

se può interessare: a Parma, dopo quasi un mese di occupazione del chiostro universitario, tra qualche giorno ci sarà la convocazione in senato dellɜ rappresentanti di tale protesta per discutere essenzialmente dei medesimi punti
in reply to Maria Chiara Pievatolo

Ora gli studenti per la #Palestina illustrano nel dettaglio la mancanza di solitudine e libertà (https://btfp.sp.unipi.it/dida/humboldt/ar01s03.xhtml#solilib) di alcune università israeliane e la collaborazione con l'industria bellica italiana - a partire da Leonardo. "Mantenere questi rapporti normalizza la militarizzazione delle nostre università". Rendo disponibile qui https://cryptpad.fr/file/#/2/file/Q8JScjqGpvfklVkX7XjHKZLz/ il documento degli Studenti per la Palestina di #unipi.
This entry was edited (4 days ago)

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Continuo con la cronaca del senato accademico aperto di #Unipi: rappresentanti di studenti e docenti israeliani smentiscano che gli arabi israeliani non possano fare il servizio militare (possono, ma non sono obbligati a differenza degli ebrei israeliani). Le università israeliane hanno fra il 20% e il 30% di iscritti arabi o non ebrei. Gli studenti israeliani a Pisa sono oggetto - riferiscono - di attacchi antisemiti e non sono presenti perché hanno paura. Anche Hamas usa cinicamente i morti.

macfranc reshared this.

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Continuo con la cronaca della seduta #unipi (non perso qualcosa per stanchezza). Senatrice: la rottura delle relazioni formali con le università israeliane potrebbe incoraggiare il dissenso interno. La linea attuale del senato è debole, e non all'altezza dell'impegno pedagogico dell'università verso la società. Altro senatore che lavora con colleghi iraniani non allineati: essi avrebbero percepito il boicottaggio come un abbandono. Ma essere più severi su ricerca a fini bellici.
This entry was edited (4 days ago)

danielatafani reshared this.

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Altro senatore, favorevole agli studenti: gli studenti hanno portato fatti, le stragi sono continuate, c'è un mandato di cattura per #Netanyahu. Il boicottaggio potrebbe indurre i nostri governi a impegnarsi per por fine al massacro. Un ulteriore intervento contrario agli studenti propone che #Unipi non boicotti, ma inviti pubblicamente le università israeliane a prendere una posizione critica nei confronti del loro governo [commento mio: su ciò, le università italiane possono dare lezioni 😀]
This entry was edited (4 days ago)

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Rappresentanti degli studenti #unipi: non possiamo dire che siamo per la pace e poi non fare nulla. I problemi di cui parliamo non sono emotivi: sono denunciati da organizzazioni internazionali. Le aziende belliche *vendono armi* - anche a un esercito inserito in una lista nera dell'#ONU. Noi stiamo dalla parte giusta, cioè della parte delle vittime dei massacri: una università che fa finta di nulla rinuncia al suo potere trasformativo sulla società.
This entry was edited (4 days ago)

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Altra senatrice #Unipi: il boicottaggio non è efficace. L'università *in quanto università* per il futuro deve però mettere a punto un documento che illustri e impegni a una ricerca responsabile e conduca a elaborare un organico codice etico per la ricerca. Ulteriore senatrice: condizionare esplicitamente la collaborazione al rispetto dei diritti umani. Occorre una commissione che valuti la ricerca connessa a guerra e fossili.
in reply to Maria Chiara Pievatolo

Vice-rettore #unipi: i rapporti internazionali sono una forma di diplomazia scientifica e vanno tenuti aperti in tutte le circostanze [commento mio: però questo argomento con il russo MIGMO che si occupava - guarda caso - di relazioni internazionali e diplomazia non è stato usato]. Le forze armate sono un organo costituzionale e hanno bisogno di armi: perché boicottarne I produttori? [traduzione mia: ci sono guerre giuste, le nostre, e guerre ingiuste, quelle del nemico].
This entry was edited (4 days ago)

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Rettore #unipi: costruiamo ponti, ma per andare dove? Non boicottare, ma convincere i colleghi israeliani parlando con loro [commento mio: invece con i colleghi russi di MIGMO si sono interrotti i rapporti senza troppe discussioni]. Formalizzare la ricerca responsabile nel codice etico e anche nello statuto, iniziando un percorso tramite commissioni apposite. Rappresentante studenti: l'attuale posizione di unipi non comporta azioni concrete. Guardate le questioni una per una: sono fatti!
This entry was edited (4 days ago)

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Ora c'è un giro di repliche, Rappresentante ex-lettori etc: Israele è uno stato in costruzione, su base etnica. strutturalmente militarizzato e colonialista. Negli anni '60 questo senato accademico avrebbe boicottato il Sudafrica? Mandela ha detto più volte che l'apartheid imposto ai palestinesi era ben peggiore di quello subito dai neri sudafricani (che quando si ribellavano erano definiti terroristi),

danielatafani reshared this.

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Dipartimento di chimica: non ci sono difficoltà logistiche nel collaborare con istituti russi. Anche nella diplomazia c'è il ritiro dell'ambasciatore - cosa meno tiepida della deliberazione precedente del senato accademico. Il senato accademico rappresenta docenti e studenti: non può far finta che le mozioni vengano dall'esterno. Rappresentante degli studenti: mentre noi parliamo di ponti, Israele costruisce muri - e muri fisici.
This entry was edited (4 days ago)

reshared this

in reply to Maria Chiara Pievatolo

Studenti di scienze politiche: non si può dire che rifiutare il dual use bloccherebbe la ricerca sull'#AI. A chi diamo in mano l'AI? A eserciti che la usano per commettere crimini di guerra e contro l'umanità, riconosciuti da ONU e Corte penale di giustizia? Scrivere lettere ai colleghi israeliani serve solo a lavarsi la coscienza. La diplomazia - che comprende l'interruzione dei rapporti - serve per cambiare la situazione, non per andare ai cocktail. Vogliamo continuare a far finta di nulla?
#ai
This entry was edited (4 days ago)
in reply to Maria Chiara Pievatolo

Rappresentante di studenti e docenti israeliani: chi pianta la tenda nei giardini di antichistica e propone continue mozioni al senato accademico è contro la democrazia e contro la realtà. Hamas è terrorista e islamista e costruisce missili fatti con i tubi per l'acqua donati dagli europei.
Gli rispondono: non abbiamo parlato di Hamas perché #unipi non ha rapporti con Hamas. Si conclude qui la parte pubblica della seduta.

danielatafani reshared this.


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Insegnanti, Valditara: “Per i docenti presto un aumento di 300 euro”
@scuola@poliverso.org
https://corriereuniv.it/insegnanti-valditara-per-i-docenti-presto-un-aumento-di-300-euro/

Il ministro: "Risorse per nuovo contratto appena chiuso il precedente, non si era mai visto nella scuola italiana"
L'articolo Insegnanti, Valditara: “Per i docenti presto un aumento di 300 euro” proviene da Corriere dell'Università.

@scuola@a.gup.pe

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


If you don't trust researchers and their discussion of *content* and judge them by containers and citation scores, you will get containers and citation mills - and researchers will follow your orders and adapt. https://retractionwatch.com/2024/06/12/how-a-widely-used-ranking-system-ended-up-with-three-fake-journals-in-its-top-10-philosophy-list/ #Scopus #bibliometric #academicUnfreedom

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Una prima raccolta di risorse per cominciare a riflettere sull'uso dell'intelligenza artificiale a #scuola: https://digipad.app/p/634944/196cbf0047595
É possibile contribuire segnalando nuove risorse in questo pad: https://doc.digipad.app/p/pad-634944-ece456a77e41f8 #IA #AI, #IntelligenzaArtificiale #Digipad @wikimediaitalia @macfranc @mcastel

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


Sviluppo sostenibile: l’Università di Bologna tra i 100 atenei green
@scuola
https://corriereuniv.it/sviluppo-sostenibile-luniversita-di-bologna-tra-i-100-atenei-green/

Lo certifica la nuova edizione del Times Higher Education Impact Rankings, la classifica che monitora l’impatto degli atenei sul tessuto sociale utilizzando i parametri indicati nell’Agenda 2030 dell’ONU
L'articolo Sviluppo sostenibile: l’Università di Bologna tra i 100 atenei green proviene da Corriere

reshared this


Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


«Ma quella è la macchina che ha salvato la vita a mia moglie!». Stupore, felicità, commozione. C’era tutto negli occhi di Francesco quando per caso, in Piazza San Carlo, ha ritrovato la Lamborghini della Polizia che un anno prima aveva trasportato dall’Aquila alle Molinette il rene di sua moglie. Era parcheggiata tra le oltre 400 vetture che hanno partecipato alla Mille Miglia. Ma Francesco non poteva non notarla. È il simbolo, per lui e sua moglie, di una nuova vita. https://www.lastampa.it/torino/2024/06/12/news/mille_miglia_torino_poliziotti_lamborghini_salvato_mia_moglie-14386192/

Poliversity - Università ricerca e giornalismo reshared this.


COMPETIZIONE DARWINIANA

È quella che possiamo sfruttare per sfavorire certi microrganismi nel microcosmo che ci abita, guadagnandone in salute senza l'uso di farmaci.

Purchè si segua la scienza, e non le sirene di chi vende probiotici sulla base di considerazioni generiche e poco provate.

www.ilfoglio.it/scienza/2024/06/13/news/la-nostra-savana-interiore-come-combattere-i-nostri-parassiti-usando-i-loro-competitori-6644996/