Skip to main content

Poliverso :friendica: reshared this.


Questa magari la "pinniamo", eh


Risposta alla domanda "perché nessuna istanza elimina gli utenti inattivi?"

Diverse risposte, su piani diversi:

1) come ha detto qui @Il Fediverso fa schifo? gli amministratori preferiscono far vedere di avere centinaia di utenti, quando invece ne hanno solo qualche decina o millemila utenti quando invece ne hanno solo qualche centinaio
2) come ha detto qui @Lorenzo avere un numero di utenti complessivi più alto ti pone più in alto nelle tabella internazionali e quindi tra i primi a essere scelto dagli utenti (una bella coccolina per l'ego degli amministratori)
3) come ha detto qui @Piero Bosio è anche una rottura di palle eliminare gli utenti inattivi, soprattutto in mancanza di apposite funzioni messe a disposizione dagli svilupatori
4) come ha detto qui @Luca Sironi quasi nessuno ha preventivamente impostato regole di cancellazione e pertanto questo rende meno facile programmare un'eliminazione degli utenti inattivi (noi l'abbiamo fatto praticamente solo dopo tre avvisi)
5) come ho ricordato qui ultimo (e più importante) motivo è il fatto che per primi gli sviluppatori non vogliono creare tool di cancellazione massiva degli utenti inattivi e, a differenza degli amministratori, non lo fanno solo per avere coccole per l'ego, ma anche per dimostrare a donatori e investitori di essere un investimento interessante ("ehi, guarda quanti utenti abbiamo!"). Finché le cose staranno così, è impossibile che gli amministratori si mettano a cancellare utenti a caso



@Eleonora @Lorenzo

Diverse risposte, su piani diversi:

1) come ha detto qui @Il Fediverso fa schifo? gli amministratori preferiscono far vedere di avere centinaia di utenti, quando invece ne hanno solo qualche decina o millemila utenti quando invece ne hanno solo qualche centinaio
2) come ha detto qui @Lorenzo avere un numero di utenti complessivi più alto ti pone più in alto nelle tabella internazionali e quindi tra i primi a essere scelto dagli utenti (una bella coccolina per l'ego degli amministratori)
3) come ha detto qui @Piero Bosio è anche una rottura di palle eliminare gli utenti inattivi, soprattutto in mancanza di apposite funzioni messe a disposizione dagli svilupatori
4) come ha detto qui @Luca Sironi quasi nessuno ha preventivamente impostato regole di cancellazione e pertanto questo rende meno facile programmare un'eliminazione degli utenti inattivi (noi l'abbiamo fatto praticamente solo dopo tre avvisi)
5) come ho ricordato qui ultimo (e più importante) motivo è il fatto che per primi gli sviluppatori non vogliono creare tool di cancellazione massiva degli utenti inattivi e, a differenza degli amministratori, non lo fanno solo per avere coccole per l'ego, ma anche per dimostrare a donatori e investitori di essere un investimento interessante ("ehi, guarda quanti utenti abbiamo!"). Finché le cose staranno così, è impossibile che gli amministratori si mettano a cancellare utenti a caso



informapirata :privacypride: reshared this.


Poliverso è un progetto indipendente per mettere a disposizione modi alternativi di usare il Fediverso. Ecco i motivi per cui è importante sostenerlo. Anche se sei un utente di altre istanze

Il progetto Poliverso, da cui nasce lo stesso progetto feddit.it, è stato creato per mettere a disposizione degli utenti italiani un'intera istanza basata su Friendica, che non è solo la più completa alternativa a Facebook, ma è anche il software più potente per l'esplorazione del Fediverso!

Con poliverso.org puoi interagire con tutti i profili delle Fediverso, ma puoi anche collegare il tuo account Bluesky; a differenza di Mastodon puoi scrivere post lunghi con il testo formattato e le immagini in linea, ma puoi anche creare eventi o interagire con gli eventi di Mobilizon, seguire il feed RSS di altri siti web o addirittura di canali telegram e puoi impostarne anche la pubblicazione automatica dal tuo profilo.
Con Friendica è possibile anche creare utenti di servizio gestiti da uno staff di più utenti ognuno con un proprio account.
Infine è possibile creare gruppi del Fediverso, come i gruppi Facebook, ossia degli account che quando vengono menzionati ricondividono automaticamente il post pubblicato, cosicché venga visto da tutti gli utenti (utenti di tutto il fediverso!) che seguono quel gruppo.

Ma il progetto Poliverso non si ferma qui: insieme al blog lealternative.net abbiamo aperto feddit.it, la prima istanza italiana basata su Lemmy, un'alternativa a reddit perfettamente federata con il resto del Fediverso.
Su feddit.it puoi scegliere una delle tante comunità tematiche presenti e aprire un nuovo thread, come su un subreddit, e segnalare o commentare i link di articoli di giornale o di post interessanti, visualizzandoli in un interfaccia che ricorda quella di un forum.
Feddit.it non è soltanto uno spazio a disposizione dei suoi utenti, ma tutti coloro che dispongono di un account Mastodon, Friendica, Pleroma, Misskey o Pixelfed [b]possono aprire un nuovo thread (anche dal tuo blog WordPress!) creando un nuovo post e menzionando la comunità di proprio interesse![/b]

E questo è esattamente quello che abbiamo fatto con questo post che è stato creato da Friendica, menzionando l'account Lemmy @Che succede nel Fediverso? e che può essere visualizzato nella relativa comunità.

Il terzo progetto di Poliverso è costituito da poliversity.it, la prima istanza Mastodon in Italia dedicata al mondo dell'università e della ricerca ma anche a quello del giornalismo. Se sei un ricercatore, uno studente, un giornalista o se semplicemente sei interessato a questi temi, poi iscriverti e partecipare alle discussioni.

Poliverso vuole essere un servizio non solo per i suoi utenti ma per tutto il Fediverso italiano, grazie agli account di informazione di Poliverso (come il nostro bollettino sul Fediverso, la rassegna sulla Cybersecurity, quella sulla Privacy e quella sulle notizie dei Pirati internazionali), i gruppi Friendica e le comunità Lemmy.
Per questo motivo, saremmo molto lieti di ricevere un contributo anche da parte di utenti italiani di altre istanze, italiane e straniere. Se vuoi contribuire al progetto Poliverso, puoi fare una donazione su questi due canali di raccolta:
1) Ko-fi
2) Liberapay

Se invece vuoi contribuire in maniera specifica al solo progetto feddit.it, puoi offrire un contributo economico di sostegno al manutenzione dei server a questa pagina Liberapay

Grazie di cuore ❤

https://ko-fi.com/poliverso

This entry was edited (4 months ago)
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

La più grande pecca di friendica è la mancanza di un app decente e l'interfaccia web anni 2000 secondo me😅
in reply to Man informapirata :privacypride: reshared this.

@Man

> La più grande pecca di friendica è la mancanza di un app decente

Sì, vero, ma funziona così discretamente bene da browser mobile che la mancanza di un'app non è tutta questa grande tragedia

> e l'interfaccia web anni 2000

Diciamo 2010... dài! 😁
E comunque qui hai totalmente ragione: l'interfaccia è davvero retrò, ma qui su Poliverso stiamo valutando la possibilità di creare un accesso alternativo attraverso Soapbox o Semaphore (grazie a un'idea di @Chiara [Ainur] [Айнұр] ❤️). Questi strati applicativi sono molto interessanti e forniscono addirittura un'interfaccia molto più bella e moderna rispetto a quella dello stesso Mastodon, ma dobbiamo prima capire bene come farci girare le funzionalità più avanzate di Friendica, perché sono quelle funzionalità che rendono questo software così unico e vantaggioso rispetto agli altri software del fediverso

@Man
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Mai usato Friendica, ho giusto dato uno sguardo all'API per un'applicazione a cui ho lavorato (wink wink), ma consultando la documentazione ho notato che implementa l'API di Mastodon. Non basterebbe utilizzare uno dei tanti frontend già disponibili per Mastodon? O per caso Friendica ha delle funzionalità in più che non sarebbero disponibili su tali frontend?
in reply to Nerd02

@Nerd02 hai compreso perfettamente il problema: è vero, Friendica implementa l'api di Mastodon, ma per far funzionare alcune funzionalità devono essere tarati gli strati applicativi che oggi vanno bene per mastodon o per pleroma. Questo è il problema che, discutendo con @Fabio è emerso come Maggiore criticità.

Non sono un talebano di Friendica, ma bisogna fare una analisi funzionale per capire quali sono le cose alle quali poter rinunciare e quali no. Sì siamo costretti a eliminare alcune peculiarità distintive del sistema per far somigliare tutto a mastodon o misskey, Allora tanto varrebbe utilizzare mastodon o misskey 😅

Friendica è un software eccezionale nel quale c'è tutto o quasi, ma è chiaramente stato realizzato da sviluppatori eccezionali che tuttavia mancavano di una cultura adeguata nella gestione di prodotto.

Friendica sembra essere stato sviluppato Per esaudire tutti ma proprio tutti i desideri di tutti i potenziali utenti...

In pratica, si è voluto realizzare un gigantesco e potentissimo Mecha modulare come Voltron

Purtuttavia il risultato estetico ed ergonomico è stato più simile a uno di quei mostri Goffi e dimenticabili che venivano spediti a ogni puntata per sconfiggere il robottone protagonista...😁 😄 🤣

in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Ahahaha splendida analogia.

Non metto in dubbio i vantaggi di Friendica. Anzi, volendomi avvicinare al mondo del microblogging (dal quale ahimé sono tagliato fuori, usando Lemmy) stavo giusto pensando di aprirmi un'istanza con Friendica, piuttosto che Mastodon. Però personalmente trovo l'UI davvero DAVVERO brutta, è ciò che finora mi ha allontanato dal provarlo.

Se si riuscisse ad avere un backend come l'attuale Friendica e un'UI bella moderna come Soapbox o Misskey sarebbe davvero il meglio dei due mondi.

in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Ed usare i vecchi script Greasemonkey per personalizzare l'interfaccia? Troppo complicato 🤔🤔?
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.

Effettivamente per un pò ho utilizzato #soapbox per visualizzare il mio account #friendica in #poliverso per beneficiare di una grafica migliore. Ovviamente con le dovute e tante limitazioni.

Se riuscite ad ottimizzare soapbox per friendica fate una gran cosa!

Per gli utilizzatori di friendica segnalo inoltre l'app #Relatica attualmente in beta.

This entry was edited (4 months ago)
in reply to Antonino Campaniolo 👣 :birra:

@Antonino Campaniolo 👣 :birra: sì, Infatti mi sembra chiaro che attualmente non ci siano energie nella community di Friendica per realizzare una nuova interfaccia...

Purtroppo noi siamo ancora nella fase 1, ossia quella per individuare uno strato applicativo versatile e affidabile. Sull'affidabilità, ovviamente, soapbox è avvantaggiato, considerando la sua maturità e la qualità del prodotto.
Il problema è che dobbiamo valutare anche la versatilità e per farlo ci serve tempo.

Una volta Superata la fase 1 bisogna passare alla fase 2 che è la valutazione della fattibilità di un'operazione del genere sulla base degli strumenti che abbiamo a disposizione.

Poi c'è la fase 3 che non consiste ancora nel mettere le mani sul codice, perché non abbiamo la forza per farlo, ma piuttosto di iniziare una campagna di coinvolgimento di persone disposte a contribuire allo sviluppo di una versione beta... in questa fase sarà importante coinvolgere sia la comunità di Friendica sia quella di Soapbox.

Solo dopo si può iniziare a fare qualcosa... 😭

@Man

in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Sicuramente richiederà del tempo. Se non l'avete ancora fatto provate a far girare la vostra istanza su soapbox e poi magari provate a chiedere ad alex gleasonator. Sono convinto che con una interfaccia più intuitiva ed accattivante le tante persone stanche di fb potrebbero decidersi a provare friendica.

https://gleasonator.com/objects/3541a7b7-c14e-411e-94ba-e69a12ba4b29


Here’s a cool new thing you can do:

https://fe.soapbox.pub/login/external?server=gleasonator.com

Change the URL to your server at the end, and you can make any server login with Soapbox. :soapbox:




Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


#Google ha annunciato che il suo servizio shortener url cesserà di funzionare tra un anno.

La notizia serve solo per ricordare che su #Mastodon non è necessario utilizzare servizi di accorciamento degli url: sono già automaticamente troncati a 33 caratteri.

Se si vogliono utilizzare questi servizi, meglio puntare su quelli rispettosi della privacy (anti-tracciamento), come per esempio anon.to. 😉


Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


CFP - XVIII Congresso nazionale CIRSE (Reggio Emilia, 30 gennaio - 1° febbraio 2025): Leggere, apprendere, capire il mondo. Analfabetismi e alfabetizzazioni nella storia dell'educazione.
Scadenza: 20 ottobre 2024
Info e proposte: https://cirse.it/convegno-cirse
@intellectualhistory @intellectualhistorians @scuola@poliverso.org @scuola@a.gup.pe @scuola@mastodon.uno @poliversity @universitaly @histodons @histodon @notizie

Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


Lo scraping dei dati degli utenti viene spesso utilizzato come argomentazione per motivare il blocco di #Threads.

Ammesso che #Meta sia interessata a un bacino di dati cosi ristretto, il blocco di Threads non protegge in alcun modo dallo scraping dei dati.

Per quanto riguarda #Mastodon, l’unico modo per proteggersi è “blindare” il proprio profilo (assumendo che tutti i propri follower siano "fidati").

Ma a questo punto meglio una stanza Matrix. 😁

https://noblogo.org/uno-academy/la-privacy-del-profilo


Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


La scarsità di utenti (attivi) per un #Fediverso che vuole aspirare a ridefinire un nuovo social web, è una ferita aperta. 😁

Se per le istanze “monografiche” la cosa può essere ininfluente, per le istanze generaliste come #MastodonUno, la questione diventa imprescindibile.

Un vero pluralismo parte da buoni numeri, altrimenti rimane il circolino di amici (che va benissimo eh).

Ma su #Mastodon, prima dei numeri, ci sono le persone. Scrissi qualcosa tempo fa. 😁

https://noblogo.org/uno-academy/come-si-misura-la-crescita-di-mastodon

in reply to :mastodon: Uno Academy

@devol @ilmanifesto

superare il circolo vizioso prodotto dalle logiche "computazionali"?

misurerei l'intensità della voce di lettori consapevoli che ..
... la regolamentazione del digitale è un falso problema
https://ilmanifesto.it/la-silicon-valley-non-vuole-regole-e-vira-a-destra

il vero problema è il suo non volere che le persone imparino a superare le barriere imposte dalle piattaforme centralizzate

? come si può ?

usando #Mastodon

? - dar voce a chi volesse istituzionalizzare "dal basso" l'autonomia digitale - ?



Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


Threads, il Fediverso e la federazione che (non) s’ha da fare.


I "fili" scorrono nel Fediverso

Inizio premessa.


Se pensi che Threads sia una strategia 3E di Meta, con la quale non vuoi avere nulla a che fare e ritieni sia da boicottare in quanto minaccia per il Fediverso, quello che segue potrebbe non piacerti. A te la scelta se proseguire nella lettura. 😁

La scelta. Ci torniamo dopo…

Fine premessa.


Se va tutto secondo i piani di Adam Mosseri (CEO di Instagram e Threads), a fine 2024 (ma si potrebbe sforare leggermente nel 25, non è un problema), Threads sarà completamente federato, ovvero sarà a tutti gli effetti un’istanza del Fediverso come Mastodon Uno o Mastodon Social.

A meno di cambiamenti, ogni utente Threads avrà un’opzione per scegliere se federarsi: significa che i 175 milioni di utenti attivi mensili non arriveranno a valanga. Ne arriverà presumibilmente solo una piccolissima parte, ma comunque qualche milioncino iniziale è lecito aspettarselo, e basterà solo questo a sovrastare l’attuale utenza attiva mensile del Fediverso (un milione a stare larghi).

C’è chi tutto questo lo considera come un pericolo e chi invece lo considera come un’opportunità. Gli amministratori delle istanze agiscono in base a queste considerazioni (anche tecniche, ma che esulano dalle finalità di questo articolo rivolto agli utenti finali).

Senza entrare troppo nel tecnico…

  1. Gli amministratori delle istanze possono scegliere di consentire una federazione completa (gli utenti interagiranno con utenti Threads come interagiscono con qualunque utente di qualsiasi altra istanza del Fediverso). Nella timeline federata dell’istanza si vedranno anche contenuti di utenti Threads federati.
  2. Gli amministratori delle istanze possono scegliere di bloccare completamente Threads (gli utenti non avranno la possibilità di interagire in alcun modo con gli utenti federati di Threads). Nella timeline federata dell’istanza non si vedrà nulla proveniente Threads.
  3. Gli amministratori delle istanze possono scegliere di limitare Threads, (gli utenti non avranno la possibilità di interagire con gli utenti federati di Threads, ma avranno la facoltà di farlo se lo vorranno). Nella timeline federata dell’istanza non si vedrà nulla proveniente da Threads, ma gli utenti potranno visualizzare i contenuti degli utenti Threads federati che hanno scelto di seguire. Inoltre i singoli utenti possono decidere in autonomia di bloccare completamente Threads.

Intendiamoci: tutti e tre gli approcci sono legittimi e rispecchiano diversi modi di intendere il Fediverso.

Mastodon Uno ha optato per la terza via, perché ritiene che una possibilità in più sia meglio di una possibilità in meno; che consentire alle persone di poter scegliere è fondamentale, e ancor di più poterlo fare consapevolmente, su piattaforme aperte e inclusive, ovvero federate. Qualunque esse siano.

Non c’è nessuna ingenuità, alcuna ambiguità, sappiamo benissimo cos’è Meta e cosa rappresenta, ma sappiamo anche che per il Fediverso (in continuo sviluppo ma già strutturalmente resistente a certe pratiche, soprattutto nello scenario europeo), è un’occasione storica troppo importante per sprecarla: abbiamo l’opportunità di (ri)definire il social web più in linea con i sogni e le aspirazioni dei fondatori. Una Rete mondiale aperta, decentralizzata e accessibile a tuttə. 😎


Segui Uno Academy su Mastodon.

Uno Academy è pubblicato con licenza CC BY-NC-ND 4.0

Mastodon Uno esiste solo grazie alle donazioni degli utenti.
Offri un caffè ai Devol e/o sostieni Mastodon Uno.


Segui Uno Academy su Mastodon.

Uno Academy è pubblicato con licenza CC BY-NC-ND 4.0

Mastodon Uno esiste solo grazie alle donazioni degli utenti.
Offri un caffè ai Devol e/o sostieni Mastodon Uno.

reshared this

in reply to UNO ACADEMY

ma quindi non sapete che cosa succederà quando e se la federazione di Threads verrà resa attiva?

Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


Oggi è il compleanno di Federico Aldrovandi, avrebbe compiuto 37 anni.

era uno studente italiano, ucciso da quattro poliziotti, "E' Stato morto un ragazzo" è il documentario sulla vicenda:

:peertube: https://peertube.uno/w/qzMarYUGL2f7Z53BjnXrR4

Il documentario ha vinto il Bari Bifest 2010 come miglior documentario e il David di Donatello 2011.

#aldrovandi #federicoaldrovandi


E' Stato morto un ragazzo - La storia del caso di Federico Aldrovandi (Film documentario completo, Streaming e Download)


Federico Aldrovandi (17 luglio 1987 a Ferrara - 25 settembre 2005 a Ferrara) era uno studente italiano, ucciso da quattro poliziotti

La storia di Federico Aldrovandi che una notte incontrò la Polizia

L'incidente è avvenuto nei pressi di viale Ippodromo a Ferrara. Di notte, Aldrovandi stava camminando quando è stato fermato da due poliziotti, Enzo Pontani e Luca Pollastri. La sosta è dovuta a segnalazioni di disordini notturni. La polizia con la sua auto di pattuglia Alfa 3 gli ha bloccato l'avanzamento. Quella notte Aldrovandi aveva fatto uso di alcune droghe illegali.

I due poliziotti, sostenendo di essere stati attaccati senza motivo, hanno chiesto rinforzi. Altri due agenti, Paolo Forlani e Monica Segatto, sono arrivati sull'auto di pattuglia Alfa 2. Insieme i quattro poliziotti hanno ammanettato Aldrovandi con le manette, costringendolo a terra. Segue un'aggressione violenta. Una combinazione di compressione sul petto di Aldrovandi e diversi colpi ha portato alla morte dell'adolescente.

Solo dopo 5 ore, la famiglia è stata informata della sua morte. Ha ricevuto più di cinquanta ferite, lividi, lacerazioni su varie parti del corpo. Non si ritiene che sia morto per lo shock.

La postulazione ufficiale originale era che Aldrovandi fosse morto per il consumo di droga. Dopo un lungo silenzio ufficiale e un lungo sviamento, nel novembre 2008 una foto rinvenuta nei registri del processo ha mostrato che un ematoma cardiaco nella regione del Bundle of His è stato il probabile responsabile della sua morte. Inoltre, la compressione del torace mentre era ammanettato e in posizione prona, ha portato all'asfissia. Aldrovandi aveva inoltre fratture facciali e craniche.

Il primo processo si è concluso il 6 luglio 2009, con la condanna dei quattro agenti di polizia; essi sono stati giudicati colpevoli di eccessi e di aver agito in modo imprudente dato il loro vantaggio numerico e l'uso del manganello ha colpito diverse parti del corpo della vittima, picchiandola a terra e successivamente comprimendo il torace, causandone il soffocamento[2].

La pena iniziale era di 3 anni e 6 mesi, ma è stata ridotta a causa della controversa grazia (indulto) emessa nel 2006 dal Parlamento italiano, che ha sottratto 3 anni di carcere a tutte le pene. La sentenza di colpevolezza è stata confermata dalla Corte di Cassazione il 21 giugno 2012[2] (sentenza 36280)[3] Secondo la Corte di Cassazione la condizione di agitazione nervosa in cui il ragazzo aveva richiesto un dialogo e un intervento contenuto ma i quattro poliziotti hanno inferto diversi colpi ad Aldrovandi indifferenti alla sua richiesta di aiuto. Si nota che Segatto gli ha inferto alle gambe un manganello, Pontani e Forlani lo hanno schiacciato a terra, mentre Pollastri ha continuato a colpirlo. Hanno superato la legalità adottando una condotta incauta e dannosa[4].

I procuratori locali sono stati anche sospettati di aver cercato di coprire la colpevolezza degli agenti. Il primo rapporto del medico legale sosteneva che il ragazzo era morto a causa di una malattia cardiaca causata dalla lotta; in seguito si è dimostrato falso.

Il documentario ha vinto il Bari Bifest 2010 come miglior documentario e il David di Donatello 2011. E' stato presentato in anteprima a Venezia 67, Mostra del cinema di Venezia Giornate degli Autori.
La regia è di Filippo Vendemmiati, fotografia di Marino Cancellari, montaggio di Simone Marchi, musiche di Valentino Corvino, consulenza testi Massimiliano Briarava Cossati e Donata Zanotti


This entry was edited (1 day ago)

reshared this


Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


Il Fili ( @filippodb ) mi ha chiesto di scrivere un articolo su #Threads. Eccolo. 😁

Ho buttato giù qualcosina cercando di chiarire quali sono gli scenari, le implicazioni pratiche per i Fedizen (i cittadini del #Fediverso), e qual è l'approccio di #MastodonUno.

Altri post saranno dedicati a questioni più specifiche. 😉

https://noblogo.org/uno-academy/threads-il-fediverso-e-la-federazione-che-non-sha-da-fare

in reply to :mastodon: Uno Academy

Sebbene all'inizio pensassi anche io a una EEE, ora sono più convinto che vogliano entrare in qualche modo per carpire i dati degli utenti (sono mal pensante io ma con Meta ci si azzecca quasi sempre) aggirando le normative Europee, visto i blocchi che stanno imponendo. Della serie, se non riesco a profilarli con i miei servizi, aggiro il problema. Un modo per salvarsi nel caso qualcosa vada storto.

Se ci pensate può avere senso.

in reply to :mastodon: Uno Academy

una delle mie prime pensate fu che volessero essere pronti in caso di esplosione del fediverso, ma sappiamo bene come stanno andando le cose, stiamo implodendo, altro che esplodendo; se qualcuno ci abbracciasse ci spezzerebbe le ossa 😆 Quindi niente 3E, niente data-scraping (i dati open sono il cuore di activitypub) quindi a mal pensare cosa rimane? Sarebbe buffo se qualche soldo di Meta fosse usato per rilanciare il fediverso... Microsoft & Linux Foundation. Meta & M1😂

Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


In questi mesi è cambiato qualcosa nell’ecosistema delle app per #Mastodon? Si e no.

Si perché l’app ufficiale Android è migliorata moltissimo (per iOS non ho seguito da vicino lo sviluppo ma, dopo una fase complicata, qualcosa si sta muovendo).

No perché le app di terze parti più gettonate rimangono più o meno sempre le stesse (pur non avendo le release frequenti di un tempo).

Qui le trovate tutte:

https://noblogo.org/uno-academy/mastodon-app

https://mastodon.it/it/Quale-app-mastodon-utilizzare

(segue)


Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


C'è l'idea che il #Fediverso sia solo un insieme di piattaforme che parlano tra loro. Sebbene non sia errata, crediamo che sia il modo sbagliato di presentarlo.

Si tratta di persone che interagiscono con altre persone dagli spazi con cui si sentono più a loro agio. Si tratta di presentarsi come si è, ovunque si scelga di essere, e di impegnarsi con le persone attraverso questi confini invece di vivere in silos.
Collegati ovunque, qualsiasi sia la piattaforma o la tecnologia scelta.

This entry was edited (2 days ago)
in reply to :fediverso: Devol :devol:

Gli esseri umani potranno illuminare il tutto quando avranno una voce collettiva.
Nel commento al post https://mastodon.uno/@amministratore/112778931935589334 ho affermato che le redazioni giornalistiche dovranno decidersi a scegliere come dar voce ai loro lettori.
Per dimostrarlo, tra i molti esempi possibili, proporrei di prendere in considerazione il seguente ...


Il governo olandese annuncia che Mastodon sarà disponibile per tutti i livelli dell'intero governo olandese, come servizio condiviso dal governo, a partire dal 2025!

Il progetto Mastodon del governo celebra oggi il suo anniversario di un anno e, come parte della valutazione, ha dichiarato che il progetto pilota Mastodon "rafforza l'autonomia digitale e [crea] una fornitura di informazioni sicura e affidabile".

Annuncio (in olandese): https://www.digitaleoverheid.nl/nieuws/1-jarig-mastodon-overheid-blikt-terug-en-vooruit/


in reply to CasaRayuela

se le redazioni giornalistiche avessero memoria del ruolo che hanno avuto i "workshop"

e le politiche governative
simili all'attuale progetto olandese di adozione di #mastodon

nel far prendere all'Europa la strada della sudditanza digitale

salterebbe all'occhio, come una trave, cosa manca in questo programma ...

This entry was edited (2 days ago)

Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


Non so se ha senso o è una scemenza — questo lo scopriremo a spese del mio tempo poi, come sempre — ma pensavo servisse avere, per così dire, una musica tematica per ogni post del MicroBlog, allo stesso modo di come idealmente serve una foto o un video per ogni post (ma, quando c’è un video, non serve musica a parte)… Principalmente l’idea mi è venuta quando ho creato TiktOctt, sarebbe un componente per trasformare in video i post che hanno solo testo, ma magari può essere anche una cosa da mettere così quando si legge a mano per sfizio, come ho visto ieri in questo blog sulla rete: leechplus.neocities.org/log. Vabbè, a questo è meglio pensare un’altra volta, ma il punto è che mi servono musiche un po’ generiche se le voglio mettere al volo, e certe dei videogiochi si adattano benissimo… specialmente certe di Pokémon. 📢️
E tipo, finendo su YouTube a cercare una canzone specifica di Pokémon, passando per questa compilation, scopro che esiste questo programma: agbplay. Un po’ buggato nel fare play-pausa, ma per il resto è un grandioso pezzo di software, legge le musiche tracker direttamente dalle ROM #GBA, permettendo sia di riprodurle al volo che di esportarle nella qualità digitale più alta possibile (32-bit float). Fa anche vedere le diverse tracce sonore sovrapposte, i livelli, e minchiatine come gli indirizzi di ROM. ✨️
Nel video qui l’ho testato con Pokemin Emeraldo, e spero che possiate godere delle sinusoidi perfette (signori teste di cazzo, chi cazzo vi ha laureati a voi che caricate i rip su YouTube in qualità telefonica e li definite HD) e gli spettrogrammi con le linee nettissime (visti con Audacity questi, invece, perché il programma TUI, per quanto buono, he would never).

E poi, girando negli spazi della ROM in cerca dei brani (che giustamente non hanno un nome, quindi si va a manina), ho visto, oltre a qualche centinaio di effetti sonori, e altrettanti spazi totalmente vuoti che precedono musiche vere e proprie (?), un sacco di contenuti beta; qualcuno proprio scartato, tra cui certi remix della seconda generazione, ed altri che invece sarebbero poi stati usati in Rosso Fuoco e Verde Foglia. …Avevano così tanta paura di perdere questi file a Game Freak, tra l’uscita di un gioco e i successivi, che hanno pensato tipo di metterli nascosti nelle build di produzione del gioco precedente come backup mondialmente distribuito? Mah! 🤥️

https://octospacc.altervista.org/2024/07/16/pokemusicamenti/

#agbplay #bgm #FOSS #GameBoyAdvance #GBA #musica #Pokémon


Stasera è pesante. Sono diventata ciò che avrei giurato di distruggere. È bastato che ieri mi venisse un’idea fulminante, perché ora il mondo (voi ops) ottenesse l’ennesima piattaforma di video brevi a scorrimento infinito… ma almeno questa è totalmente #opensource, non spia, ed è fatta con tecnologie #Web vanilla, e riproduce solo i miei video, quindi… è buona, suppongo? E si, considerando che ho iniziato ieri e finito stasera, ho impiegato a conti fatti solo una giornata scarsa per questo piccolo #progetto, quindi ora capisco quanto cavolo è facile creare una piattaforma di questo tipo, e quanto poco lavoro hanno dovuto fare le big tech occidentali per copiare ByteDance. 😹️
Si chiama #TiktOctt, in primis perché è tipo l’orologio, e poi è tutta mia personale quindi ci sta pure il mio nome dentro, mi sembra naturale. Non ho preso ispirazione da nessuna fonte in particolare per il logo, mi è venuto un po’ così, sempre il fatto dell’orologio obv. Qui video che vi consiglio di vedere in ogni caso, ma la #webapp è già disponibile: https://hub.octt.eu.org/TiktOctt/#/siteUrl=https://octospacc.altervista.org 🙃️
Inizialmente volevo prendere in prestito il codice di YouTube Shorts per fare questa cosa, ma poi pensandoci tre minuti ho realizzato come sarebbe stato più lavoro che fare da zero, e infatti… seguendo questo tutorial qui avevo in pochi attimi e pochissimo codice già la base UI funzionante, che poi ho via via rifinito fino ad arrivare allo stato di oggi con anche i tastini di lato, il testo del post che si può leggere ed espandere, ecc… In realtà il CSS questa volta mi ha dato del filo da torcere, ma alla fine provando e provando ne sono ancora una volta uscita fuori, a costo di un #codice veramente schifoso che vi invito a non guardare (potreste rimanere con più domande di prima). 🤯️

La parte logica del #programma però è (per ora) decente, e magari questo #frontend a tutti gli effetti che ho tirato su potrei riutilizzarlo con altri backend… Farlo funzionare per canali Telegram, anyone? Per il fediverso??? Per ora infatti pesca dalla #API di #WordPress per il mio #microblog, con l’unica modifica sul server che ho dovuto fare che è stata usare questo plugin (per avere il modo di ordinamento #random dei post). Tutto il resto è gestito in locale; anche l’algoritmo di presentazione dei post, che per ora è solo un Math.random() con qualche if e while… e a proposito, penso che avere questa #app su cui costruire potrebbe essere un’occasione per #giocare proprio in questo ambito degli algoritmi. 👾️

Per ora mi resta da fare solo una cosa: creare più videini di corredo ai post per riempire la “piattaforma”, nonché cercare una volta per tutte di importare i post vecchissimi… ma quasi quasi vorrei inventarmi un modo per visualizzare come animazioni con musica anche quelli solo testo o con immagini statiche, magari sfruttando intelligenze artificiali generative, chissà. Intanto, la più grande difficoltà si sta dimostrando infrastrutturale, tra il fatto che devo appoggiarmi al mirror GitHub del sito perché i server di Altervista non reggono lo streaming di tutti questi video (cosa che causa il solito ritardo di aggiunta di nuovi contenuti, che avviene quindi solo al mio backup), e che diversi browser falliscono la riproduzione in diversi modi e momenti e io non posso farci nulla (eccetto magari, ma non è detto funzioni, utilizzare una libreria #JavaScript apposita anziché il player #HTML5 nativo). Staremo a vedere!!! 🥶️

https://octospacc.altervista.org/2024/05/13/dickcock-more-like-tiktoctt/

#API #app #codice #frontend #giocare #HTML5 #idea #JavaScript #MicroBlog #OpenSource #progetto #programma #random #TiktOctt #web #webapp #WordPress


This entry was edited (3 days ago)
in reply to minioctt

inb4: dichiaro ai nintendo ninja che ho scaricato illegalmente la ROM del gioco più vecchio di me che è Pokemon Smeraldo, per questo si trova in ~/Downloads e non in, che so, ~/Documenti/Dump Legali/


Does feddit.de work?

!Fediverse


Good morning everyone, we noticed that feddit.de has been unreachable since last night (server error). But how come I from Mastodon or Lemmy.ml can find some messages published this morning? Maybe the problem is only with the web server? While can you still connect via the app?
Can anyone give me an explanation?

in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

Yes, it still largely works, but the web front end is broken. It works via apps or alternative frontends, for example: https://alexandrite.app/feddit.de

The main admin of feddit.de travelled abroad a few months ago and has since disappeared . The other mods couldn't fix the errors because they don't have the password for the server administration.

However, many communities have already moved to feddit.org because it is not foreseeable whether feddit.de will work again.

This entry was edited (3 days ago)
in reply to caos

@caos Damn! I didn't know this at all. I'm also very sorry because for me (I'm one of the admins of feddit.it) feddit.de is a bit like a kind of big brother!
In any case, thank you for the information and I also thank you for the tip regarding alexandrite. Sometimes, we too at feddit.it have had some problems with the web server, so we are happy to know that there are frontends that can be used in case of emergency...
@caos
in reply to Poliverso - notizie dal fediverso

the frontend has been borked for months. We pretty much all switched to feddit.org

Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


[release] 1.13.0-20240716-pre


Hi raccoons of Lemmy, this week's development build has been released today! Highlights:

  • new features: configurable bottom navigation, text selection mode in post/comments/inbox;
  • bug fixes: sharing images as files, search field tap to gain focus, result type bottom sheet and IME, login text field width, color theme names, app version retrieval;
  • enhancements: the "authentication issue" screen now contains actionable tips to recover;
  • localization updates: a new Simplified Chinese (partial) translation and several other improvements.

Thanks to all who contributed, have a nice rest of the week!

reshared this

in reply to Dieguito 🦝

new features: configurable bottom navigation, text selection


Thank you very much. These features are amazing!


Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


A grande richiesta (del Fili @filippodb 😆), questo account ritorna attivo pian pianino. 😁

I contenuti pubblicati fino a ottobre 2023, che trovate qui e sul blog di #UnoAcademy, sono ancora attualissimi, ma con la prossima versione di #Mastodon (la 4.3) cominceranno a essere "rinfrescati".

Per una panoramica immediata c'è sempre l'UnoAcademyIndex. 😉

https://noblogo.org/uno-academy/uno-academy-index

#MastodonUno #Fediverso #UnoAcademy #M1Tutorial

in reply to :mastodon: Uno Academy

Bene! A parer mio una delle iniziative meglio riuscite dell'istanza. 👍 👌

in reply to Propagandalf

@gattoparlante
Beh sì, abbastanza 😃 se poi vogliamo esagerare @ladigitale mette a disposizione anche 4 software liberi multipiattaforma (per Linux, Windows e Mac): Logidownload, Logilex, Logimix, Logiquiz e una app per Android e iOS: Mobilex: https://ladigitale.dev/it/ #SoftwareLibero #LaDigitale #contributopia

Che succede nel Fediverso? reshared this.


Fediverse Report, il bollettino più completo e puntuale sulle novità del Fediverso andrà in pausa per le prossime due settimane. Buon riposo e a presto!

"Fediverse Report sarà in pausa per le prossime due settimane, mi prenderò una pausa per le vacanze. Non leggerò attivamente i feed e non terrò traccia di cosa sta succedendo, quindi se pensi che ci sia qualcosa che dovrei vedere quando torno, sentiti libero di taggarmi nel frattempo."

Intanto potete leggere l'ultima newsletter della stagione:

Ultima settimana sul #fediverso e su #bluesky - ep 77

Le novità di questa settimana:
- Il governo olandese ha in programma di espandere il progetto #Mastodon
- L'identità nomade (che separa l'identità dell'utente dai server) su #activitypub arriva sul Fediverso
- #openvibe combina Mastodon, #nostr e ora Bluesky in un'unica app e in un unico feed

@Che succede nel Fediverso?


Last Week in #fediverse and #bluesky - ep 77

The news this week:
- Dutch government plans to expand their #Mastodon project
- Nomadic Identity (decoupling user identity from servers) over #activitypub comes to the fediverse
- @openvibe combines Mastodon, #nostr and now Bluesky into a single app and a single feed.

Read at: https://fediversereport.com/last-week-in-fediverse-and-bluesky-ep-77/


reshared this


Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


Last Week in #fediverse and #bluesky - ep 77

The news this week:
- Dutch government plans to expand their #Mastodon project
- Nomadic Identity (decoupling user identity from servers) over #activitypub comes to the fediverse
- @openvibe combines Mastodon, #nostr and now Bluesky into a single app and a single feed.

Read at: https://fediversereport.com/last-week-in-fediverse-and-bluesky-ep-77/

in reply to Fediverse Report

Fediverse Report will be off for the next two weeks, I'm taking a vacation break. I'll not be actively reading feeds and keeping track of what's happening, so if you feel that there is something I should see when I get back, feel free to tag me in the meantime.

Thanks!

Nelfaneor reshared this.



Dutch government's Mastodon pilot extended and expanded, a first implementation in the fediverse that decouples identity from your server, and a cross-protocol client with OpenVibe.

Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


[release] 1.12.1 · hotfix


After 5 days from from the latest stable release I collected your bug reports and feedback and released a hotfix with a series of corrections: crash when the app was opened with no connection, comment appearance (bar color theme and font size), text color in the "About" dialog, some improvements to Lemmy reference handling (i. e. user mentions and community handles), and a small fix for navigation drawer gesture for anonymous users.

@N7_X@lemm.ee and I are working on several new features for the next release, i.e. bottom menu bar customization (you'll be able to choose what items and in what order they are going to appear), improved text selection for post/comments/inbox items, more Markdown features like subscripts and superscripts, and so on.

I want to thank all those who are reporting bugs and giving advice, those who are helping with raising awareness about this project — a special mention for @poliverso@feddit.it — and all the translators who are submitting their translation in Weblate, making it possible to reach a wider audience and helping everyone to "feel at home".

✨🦝✨ You are awesome ✨🦝✨

reshared this

in reply to sabreW4K3

Until I discover why you are seeing that message, please clear the app data, reopen the app and tap the "Profile" section in the nav bar. You should see this screen where you can login:


Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


We’re hiring again! The Mastodon team is looking for a part-time #Finance / #Ops Associate to support @mellifluousbox + @Gargron.

This is a #remote position and requires working proficiency in #German. Ideally:

› You have experience in #accounting + #bookkeeping
› Understand German #legal frameworks + systems
› Are great with MS #Excel!

Could also work as a long-term paid #internship. Can you refer anyone to us? More info/to apply:

https://jobs.ashbyhq.com/mastodon/f38df483-da29-4bab-9f0c-5d1b11e7c1d0

#FediHire #GetFediHired #hiring

in reply to Mastodon

hey basically not a lot of people know German besides my brother, and I don't think its a good idea to actually hire German people, just hire people u understand,but good job helping ppl!

Poliverso - notizie dal fediverso reshared this.


Un account di #mastodon che sostiene il #NouveauFrontPoulaire in Francia ha cominciato a raccogliere un elenco di politici ed eletti-e nelle istituzioni che appoggiano il #NFP e sono presenti nel Fediverso: https://piaille.fr/@nouveaufrontpopulaire/112764114344968496 Come siamo messi in Italia? Vi viene in mente qualcuno-a? #sinistra #Fediverso
@informapirata @maupao @Puntopanto @FlaviaMarzano


Comme promis, on vous partage quelques comptes d'élu.e.s et politicien.nes présents sur Mastodon (sans ordre particulier).
Oui, il y a une majorité de EELV - mais on travaille à convaincre d'autres politicien.ne.s de gauche !

Note 1 : On a essayé d'éviter les bots/miroirs identifiés comme tels
Note 2 : il y aura d'autres partages pour les comptes de medias, de journalistes, d'organismes publics, etc.

⤵️ ⤵️ ⤵️



Che succede nel Fediverso? reshared this.


Ecco alcuni numeri sulle connessioni del nostro nodo Friendica "poliverso.org". Da notare l'esplosione delle istanze Wordpress e lo sviluppo di GoToSocial

@Che succede nel Fediverso?

Attualmente poliverso.org è connesso con 38.692 istanze (1.708.777 utenti attivi il mese scorso, 3.145.491 utenti attivi negli ultimi sei mesi, 16.915.677 utenti registrati in totale) dalle seguenti piattaforme:


  • Friendica (535/27508)
  • Akkoma (851/14631)
  • BirdsiteLIVE (70/10225)
  • BookWyrm (167/27692)
  • Castopod (302/590)
  • Cherrypick (33/7156)
  • Diaspora (90/391553)
  • firefish (Calckey) (540/22990)
  • Sharkey (335/10537)
  • Foundkey (8/3148)
  • Funkwhale (185/11057)
  • Gancio (90/1238)
  • GNU Social/Statusnet (39/324)
  • GoToSocial (1513/2634)
  • Hometown (166/17052)
  • Honk (114/121)
  • Hubzilla/Red Matrix (214/11065)
  • iceshrimp (173/3122)
  • kbin (18/511)
  • Lemmy (719/1851919)
  • Mastodon (13841/12221992)
  • mbin (29/5516)
  • Microblog (603/609)
  • Misskey (1755/1069573)
  • Mobilizon (176/34579)
  • Nextcloud (125/125)
  • Nomad projects (Mistpark, Osada, Roadhouse, Streams. Zap) (35/88)
  • Owncast (438/439)
  • Peertube (1672/317314)
  • Pixelfed (796/245376)
  • Pleroma (1479/109614)
  • Plume (64/32047)
  • Postmarks (45/45)
  • ActivityPub Relay (200/201)
  • SocialHome (7/2456)
  • Snac (120/235)
  • Takahē (145/1946)
  • Wildebeest (45/46)
  • WordPress (9376/93786)
  • Write.as (4/4)
  • WriteFreely (967/161764)
  • Other (603/202844